Deutsche Bank straccia stime utili anche con calo fatturato divisione investment banking | WSI

Wall Street Italia ECONOMIA

La banca tedesca ha sofferto tuttavia un calo pari a -11% su base annua del fatturato netto nella sua divisione di investment banking: da segnalare che proprio questa divisione è stata cruciale nel sostenere la crescita degli utili di Deutsche Bank nel primo trimestre dell’anno.

Deutsche Bank, banca numero uno in Germania, ha riportato nel secondo trimestre utili ben oltre le attese degli analisti, pur con il calo del fatturato che ha interessato la sua divisione di investment banking. (Wall Street Italia)

La notizia riportata su altre testate

L'utile netto di pertinenza agli azionisti è arrivato a 692 milioni di euro, da una perdita di 77 milioni di euro di un anno prima. (Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Roma Stefano Bernabei, luca. (Yahoo Finanza)

In particolare, l'utile netto si è attestato a 692 milioni di euro, ben oltre i 328 milioni di euro attesi dagli analisti. "Tutte le nostre divisioni hanno contribuito alla crescita su base annua dei profitti - ha commentato Christian Sewing, ceo di Deutsche Bank, aggiungendo che "ora la priorità è continuare con l'esecuzione disciplinata della trasformazione, trimestre per trimestre". (Yahoo Finanza)

21 settembre 2020 REUTERS/Ralph Orlowski/File Photo. FRANCOFORTE (Reuters) - Deutsche Bank (DE: ) ha riportato un profitto superiore alle aspettative nel secondo trimestre, nonostante un calo dei ricavi dell'investment banking e alcuni costi inaspettati, secondo i dati pubblicati oggi dal più grande istituto di credito tedesco. (Investing.com)

Lieve calo dei ricavi per Deutsche Bank. Sul fronte dei ricavi, invece, Deutsche Bank ha registrato un lieve calo, 6,24 miliardi contro i 6,29 miliardi dello scorso anno. Oggi Deutsche Bank, uno dei maggiori Gruppi bancari mondiali, ha svelato i conti relativi al secondo trimestre. (Money.it)

"Tutte le nostre attività hanno contribuito alla crescita degli utili su base annua", ha sottolineato il numero uno della banca, aggiungendo "la nostra priorità ora è continuare con l'esecuzione disciplinata del piano di trasformazione, trimestre dopo trimestre". (Teleborsa)

Ricavi netti di 6,2 miliardi di euro, in calo dell'1% con la normalizzazione dei mercati nel secondo trimestre. La nostra priorità ora è continuare con la nostra esecuzione disciplinata della trasformazione, trimestre per trimestre" (Advisoronline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr