Shovlin (Mercedes): “Red Bull e Ferrari vicine a noi”

Shovlin (Mercedes): “Red Bull e Ferrari vicine a noi”
FormulaPassion.it SPORT

Valtteri Bottas dopo un fine settimana da incubo a Imola ha iniziato il weekend di Portimao risultando il miglior pilota Mercedes, sul giro secco al mattino e in assoluto e sul passo.

La lotta in Qualifica secondo gli uomini Mercedes sarà serrata e non vedrà solo la Red Bull nel ruolo di sfidante: “Anche la Ferrari è stata molto vicina in generale alle nostre prestazioni – ha aggiunto Shovlin – ci aspetta un fine settimana decisamente interessante”

Bottas ci ha dato feedback di valore per quanto concerne l’assetto”. (FormulaPassion.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Sulla pista portoghese, seppur nelle prove libere, sia Charles Leclerc sia Carlos Sainz hanno dimostrato di poter ambire alle prime posizioni alle spalle di Mercedes e Red Bull, le due dominatrici assolute della stagione 2021 della Formula 1. (Corriere dello Sport.it)

La sensazione è che la Ferrari, a parità di gomma, possa viaggiare 5-6 decimi più lenta rispetto a Red Bull e Mercedes. enerdì positivo per la Ferrari, da terza forza alle spalle di Mercedes e Red Bull. (OA Sport)

Di certo c’è che questo fondo con sei piccoli diffusori dovrebbe garantire flussi più puliti per alimentare al meglio l’estrattore. Al mattino il pezzo è stato montato sulla vettura di Charles Leclerc, mentre nel pomeriggio ne ha beneficiato Carlos Sainz. (OA Sport)

F1 | Portimao: Ferrari, più di una terza forza

enerdì positivo per la Ferrari, da terza forza alle spalle di Mercedes e Red Bull. Ricciardo è 5° a 0.310 da Bottas, Leclerc scivola in ottava piazza. (OA Sport)

È tempo di cambiare". Charles Leclerc si rivolge così ai propri fan unendosi all'iniziativa contro le discriminazioni che avvengono sui social, sempre più utilizzati e spesso nella maniera sbagliata. (Corriere dello Sport.it)

Ferrari potrebbe quindi avere una bella occasione per essere terza forza del weekend, non troppo lontana dai Mercedes e RedBull Hamilton affronta molto più lentamente curva 1, dove è stato in difficoltà anche in altri passaggi, e lascia sull’asfalto metri importanti. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr