Usa, Trump si schiera contro la Coca Cola ma continua a berla: tradito da una foto su Twitter

Usa, Trump si schiera contro la Coca Cola ma continua a berla: tradito da una foto su Twitter
Altri dettagli:
Il Fatto Quotidiano ESTERI

L’ex inquilino della Casa Bianca ha avviato una battaglia contro le grandi corporation che hanno condannato l’approvazione in Georgia della legge elettorale considerata discriminatoria verso le minoranze.

Mentre Trump in questi giorni ha chiesto ai suoi sostenitori di boicottare la bevanda gassata, dietro le quinte l’ex presidente degli Stati Uniti non ha rinunciato a consumare la bibita.

A tradire il tycoon americano nella sua ultima battaglia è stata una foto caricata su Twitter dal suo ex consigliere Stephen Miller. (Il Fatto Quotidiano)

Su altre fonti

Il tycoon “scivola” di oltre 300 posizioni nella classifica dei Paperoni di Forbes. La presidenza non sembra essere stata un grande affare per Donald Trump. Nella foto è possibile osservare il nuovo studio di Donald Trump in Florida, un tentativo di replicare lo Studio Ovale della Casa Bianca che l’ex Presidente dovette lasciare, non senza tentennamenti, il 20 gennaio scorso. (InsideOver)

pic.twitter.com/jGyAnURAky — Stephen Miller (@StephenM) April 5, 2021. Ex-President Donald Trump called for a boycott of his favorite beverage, Coca-Cola and late night comedians couldn’t help but point out the irony (Il Messaggero)

Ansa Usa, fedelissimo di Trump chiese grazia preventiva. Secondo il "New York Times", Matt Gaetz, il deputato repubblicano fedelissimo di Donald Trump, avrebbe chiesto all'ex presidente Usa la grazia preventiva per qualsiasi reato commesso per sé stesso e per altri alleati del Congresso. (Notizie - MSN Italia)

La donazione 'una tantum' diventa settimanale. La truffa con cui il comitato elettorale di Trump ha moltiplicato i soldi

Just had a terrific meeting with President Trump! È diventata virale la foto del nuovo Studio Ovale di Donald Trump, in quella "Casa Bianca d'Inverno" di Mar-a-Lago divenuta adesso la sua residenza permanente da ex presidente: presenta le cose per le quali il miliardario vuole sia ricordato il suo mandato presidenziale. (RSI.ch Informazione)

Donald Trump non è completamente d’accordo con il boicottaggio della Coca-Cola. Donald Trump beve Diet Coke della Coca-Cola, nonostante abbia chiesto il boicottaggio. Perché sulla scrivania di Trump c’è una di quelle bottigliette di Diet Coke che a Donald Trump piace bere, nascosta dietro il telefono. (Calcio .video)

E tale si dichiara ma, come replicato da The New York Times, Trump non ha confutato nessuna delle cifre evidenziate cercando di svicolare sul reale tenore della questione Durante le ultime settimane del 2020, il comitato elettorale di Trump e il Comitato nazionale repubblicano hanno dovuto effettuare 530mila rimborsi per un totale di 64,3 milioni di dollari. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr