Caso Denise Pepitone, salta tutto: la tv russa ha rinviato il programma

Caso Denise Pepitone, salta tutto: la tv russa ha rinviato il programma
Formatonews INTERNO

Sì perchè in Russa già conoscono i risultati del gruppo sanguigno e Piera non è d’accordo.

Un rinvio che ha scatenato sopratutto la mamma di Denise Pipitone, da una settimana in ansia per scoprire la verità.

Quest’ultimo si è rifiutato di comunicare il risultato del DNA alla Maggio e a suo marito e nemmeno oggi, la coppia potrà sapere se Olesya è realmente Denise.

Intanto, la madre di Denise Pipitone ha fatto sapere anche che non partirà per la Russia

L’annuncio del gruppo sanguigno di Olesya Rostova è stato rinviato ancora. (Formatonews)

Su altre testate

LA RICOSTRUZIONE Denise Pipitone, tutte le tappe: dalla scomparsa nel 2004. 🔴 ULTIM'ORA sul caso Denise Pipitone Il conduttore del programma russo ha scritto: "Quale sarà il vero nome di Olesya: Angela, Lidia o Denise?" LA SCOMPARSA Denise Pipitone, tv russa posticipa la puntata: ecco quando. (ilmessaggero.it)

Puntata alla quale l'avvocato di Piera Maggio ha deciso di partecipare dopo aver ricevuto una comunicazione dal legale di Olesya sugli esami del sangue sui quali, però, vige un embargo. "Piera Maggio non si merita tutto questo". (Adnkronos)

Il web e i numerosi spettatori italiani che attendono con ansia il responso, hanno criticato aspramente, così come mamma Piera Maggio, le modalità della tv russa di affrontare un caso così doloroso Polemiche sulla tv russa che svelerà, solo domani e dopo giorni di attesa, il risultato del test del gruppo sanguigno di Olesya Rostova, la 21enne che in tanti sperano possa essere Denise Pipitone. (Blog Tivvù)

Denise Pipitone, giallo Dna Olesya: Tv russa sotto accusa “vergogna!”

La famiglia di Denise Pipitone quindi, conosce i risultati del test e Piera Maggio quindi sa già se ci sono delle possibilità che Olesya possa essere la sua Denise La famiglia di Denise Pipitone ha infatti ricevuto i documenti dall’avvocato di Olesya Rostova, prima della registrazione, conoscendo quindi gli esiti dei risultati. (Ultime Notizie Flash)

Team Italia srl tratterà i tuoi Dati Personali nel rispetto del Regolamento UE n. Il conferimento di Dati Personali non contrassegnati da un asterisco o altrimenti contrassegnati come obbligatori è meramente facoltativo e il mancato, parziale o inesatto conferimento di tali Dati Personali non comporta alcuna conseguenza. (Trapanioggi.it)

Il caso sollevato dalla trasmissione tv “Chi l’ha visto”, quello dell’orfana russa Olesya Rostova che cerca la sua famiglia e che sembra somigliare alla madre di Denise Pipitone – la piccola sparita nel nulla a Mazara del Vallo nel 2004 – è diventato un canovaccio che va oltre il circo mediatico, oltre lo spettacolo del dolore. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr