Coronavirus nel mondo, I'Europarlamento chiede la revoca dei brevetti sui vaccini

Coronavirus nel mondo, I'Europarlamento chiede la revoca dei brevetti sui vaccini
la Repubblica INTERNO

Un altro strumento essenziale è il meccanismo globale di consegna dei vaccini, il Covax, al quale il parlamento incoraggia a contribuire.

Abbiamo raggiunto ciò senza smettere di esportare una parte della produzione: 350 milioni di dosi sono state esportate in altri Paesi".

La pandemia ha contribuito ad aumentare il lavoro minorile. Il lavoro minorile è aumentato nel mondo per la prima volta negli ultimi due decenni. (la Repubblica)

Ne parlano anche altre fonti

Per loro varranno le regole di sempre: i tamponi prima di partire, eventuali quarantene o altre regole che ciascuno Stato decida di adottare. La campagna vaccinale in Italia continua spedita: siamo quasi a 40 milioni di somministrazioni, con 13 milioni di immunizzati con le due dosi (TG La7)

Si tratta di un’applicazione su cui verranno trasferiti tutti i dati e le informazioni personali già presenti sul libretto delle vaccinazioni di ogni tedesco, collegata al green pass Si tratta del passaporto vaccinale in formato digitale per il Covid-19 che entrerà in vigore in Germania. (LaPresse)

Il Parlamento Ue dà il via libero definitivo al Green pass, al certificato digitale che sarà in vigore dal primo luglio e che permetterà all’interno della comunità europea di viaggiare liberamente. Il certificato sarà rilasciato gratuitamente dalle autorità nazionali e sarà disponibile in formato digitale o cartaceo con un codice QR. (Termoli Online)

Ue, il Parlamento europeo ha detto sì: stop all’allevamento in gabbia entro il 2027

Per loro varranno le regole di sempre: i tamponi prima di partire, eventuali quarantene o altre regole che ciascuno Stato decida di adottare. La campagna vaccinale in Italia continua spedita: siamo quasi a 40 milioni di somministrazioni, con 13 milioni di immunizzati con le due dosi (TG La7)

Il Parlamento europeo, per la prima volta da più di un anno riunito a Strasburgo, ha votato a favore dell'introduzione del Green pass europeo. 'ultimo via libera è arrivato ieri sera. (la Repubblica)

L’allevamento in gabbia potrebbe avere le ore contate, almeno in Europa. Come ricorda Eleonora Evi, il voto di oggi rappresenta infatti “il culmine di un percorso iniziato il 25 settembre 2018″. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr