ITA, Aponte (MSC): Pensiamo a sinergie per crociere e cargo

ilmessaggero.it ECONOMIA

Così, in un'intervista al Corriere della Sera, Gianluigi Aponte, fondatore e presidente esecutivo di Msc, il gruppo interessato a rilevare una quota di maggioranza di ITA.

Ossia, spiega Aponte, "la realizzazione di sinergie con il nostro business, tanto sul versante delle crociere quanto su quello del trasporto merci".

"Stiamo parlando, i contatti naturalmente proseguono - ha spiegato Aponte -, è una grande società quotata e ha bisogno dei suoi tempi per decidere"

(Teleborsa) - "Per noi la cosa principale è avere la maggioranza di Ita Airways. (ilmessaggero.it)

Ne parlano anche altri media

All’incirca quello che, ad oggi, il governo ha investito in Ita per far risorgere una compagnia aerea nazionale. Ita, le mire di Lufthansa e il rischio di una compagnia “leggera”. (Il Primato Nazionale)

MSC e Lufthansa prendano però anche loro atto che i lavoratori e le lavoratrici del trasporto aereo italiano non sono mai state disponibili a “morire in silenzio” Nessuna certezza è possibile prima di capire dove MSC e Lufthansa, insieme, vogliono andare e che cosa vogliono fare di ITA. (Il Sussidiario.net)

Ma lo sviluppo di Ita Airways come branca meridionale autonoma del gruppo Lufthansa, dotata di un suo hub di cargo a Malpensa e un hub passeggeri a Fiumicino, è un’ipotesi verosimile? L’ultima svolta nella vicenda Ita/Alitalia è stata una sorpresa per quanto riguarda l’arrivo di Msc (un po’ meno quello di Lufthansa). (La Stampa)

Dire oggi con certezza quale società si alleerà con Ita Airways è impossibile. Prove di intesa per un’alleanza dunque, giustificata da Delta Air Lines anche dal fatto che la società americana e l’ex Alitalia vantano una lunga storia assieme. (FormulaPassion.it)

Ma il governo va avanti con Msc di Aldo Fontanarosa. Alfredo Altavilla, presidente esecutivo di Ita. La cessione della compagnia. Verso l’esclusiva ad Aponte e Lufthansa. (La Repubblica)

Terminal portuali, interporti. Crociere, traghetti. (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr