Uccide un gatto e lo cucina sul marciapiede: 21enne denunciato

Uccide un gatto e lo cucina sul marciapiede: 21enne denunciato
Meteo Web Meteo Web (Interno)

Intervento dei carabinieri questa mattina vicino alla stazione di Campiglia (Livorno), a seguito di numerose segnalazioni: un 21enne ha ucciso un gatto e si è messo a cucinarlo accendendo un fuoco sul marciapiede.

Su altri media

Quanto accaduto è stato filmato e postato su Facebook. È quanto ricostruito dai carabinieri, intervenuti stamani dopo più segnalazioni, e che hanno poi identificato l'autore in un 21enne straniero: sarà denunciato per uccisione di animali. (Leggo.it)

Traffico verso la Liguria, le 15 opere (incompiute) che vi costringono a stare in coda. Valanga di chiamate ai carabinieri da parte dei cittadini che segnalavano la macabra scena. Intanto per lui scatterà la denuncia per uccisione di animali. (Toscana Media News)

Ha cucinato un gatto in mezzo alla strada, suscitando lo sdegno dei pochi passanti che non hanno esitato a segnalarlo alle forze dell’ordine. Il ragazzo imperterrito ha continuato nella cottura del proprio pasto, ma dopo diverse segnalazioni i carabinieri sono intervenuti e lo hanno accompagnato in caserma. (VoceControCorrente.it)

Il giovane è stato accompagnato in caserma in attesa che venga chiarita la sua posizione sul territorio nazionale. 30 giugno 2020 a. a. a. . Ha ucciso il suo gatto e poi lo ha cucinato in strada perché gli era stato negato lo status di rifugiato. (Liberoquotidiano.it)

Un marciapiede vicino alla stazione di Campiglia, comune in provincia di Livorno, è stato il teatro di un atto di barbarie nei confronti degli animali. L’episodio è stato denunciato da diversi cittadini che hanno allertato i carabinieri, intervenuti per identificare l’autore del gesto. (Notizie.it )

Vergogna", gli dice. Urlando, gli dice che il suo è un comportamento indegno: "Da noi i gatti si tengono a casa, come i figli. (YouTG.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr