Covid, Pregliasco: “Doppio contagio Verratti un disastro: rischio variante”

fcinter1908 SPORT

(Fonte: ANSA)

Ci potrebbe esser stata qualche variante di mezzo, e poi a distanza di tempo c'è la possibilità che una piccola quota di persone si infetti di nuovo".

"Così a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, il virologo Fabrizio Pregliasco, Direttore Sanitario dell'IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano commenta la nuova positività di Marco Verratti, il giocatore del Psg e della Nazionale che ha avuto il Covid a gennaio e ora è di nuovo contagiato dal virus. (fcinter1908)

Se ne è parlato anche su altre testate

(LaPresse) – L’Italia è una superpotenza nell’economia circolare con la più alta percentuale di riciclo sulla totalità di rifiuti: il 79%, il dopo delle media europea, e per questo risparmia 63 milioni di tonnellate equivalenti di tonnellate di CO2 ogni anno. (LaPresse)

Così a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, il virologo Fabrizio Pregliasco, Direttore Sanitario dell'IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano commenta la nuova positività di Marco Verratti, il giocatore del Psg e della Nazionale che ha avuto il Covid a gennaio e ora è di nuovo contagiato dal virus (CalcioNapoli24)

È un disastro. E poi c'è un margine di difficoltà nell'interpretazione dei test" (Tutto Juve)

Pregliasco: “Il doppio contagio Verratti un disastro. Probabile si tratti di una variante”

- ROMA, 06 APR - "E' un disastro. Ci potrebbe esser stata qualche variante di mezzo, e poi a distanza di tempo c'è la possibilità che una piccola quota di persone si infetti di nuovo". (Milan News)

Ci può essere una variante di mezzo, la possibilità che a distanza di tempo una piccola quota di persone si reinfetti. Ora è nuovamente out dopo aver preso parte alle convocazioni dell'Italia la scorsa settimana. (Torino Granata)

Così a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, il virologo Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano commenta la nuova positività di Marco Verratti, il giocatore del PSG e della Nazionale che ha avuto il Covid a gennaio e ora è di nuovo contagiato dal virus Ci potrebbe esser stata qualche variante di mezzo, e poi a distanza di tempo c’è la possibilità che una piccola quota di persone si infetti di nuovo“. (Fiorentina.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr