Da Tavolara a Boettola, Comune rimuove discariche abusive

Da Tavolara a Boettola, Comune rimuove discariche abusive
Città della Spezia INTERNO

Un piano dettagliato per il quale il Comune di Sarzana ha investito circa 19mila euro e che è stato affidato ACAM Ambiente.

Si ricorda che per segnalare l’abbandono di rifiuti e per il ritiro ingombranti basta contattare il numero del gestore Acam Ambiente telefonando al seguente numero 800487711

“Quotidianamente, proprio durante le operazioni di pulizia e rimozione dei rifiuti - spiega l’assessore Torri - tocchiamo con mano gli effetti negativi sull’ambiente determinati da comportamenti incivili di alcuni. (Città della Spezia)

Ne parlano anche altri giornali

Luca Pancaldi, direttore dello Shopping Center La Filanda, aggiunge: “Siamo orgogliosi di poter fare attivamente qualcosa per la salvaguardia dell’ambiente, il progetto Greenallu punta proprio in questa direzione. (ravennanotizie.it)

Presso il Centro Comunale di Raccolta di Pissi, invece, tra le 7 e le 13 si potranno conferire tutti i rifiuti differenziati (plastica, umido, vetro e carta) Gli operai ritireranno solo la frazione secca/indifferenziata, contenuta esclusivamente nei sacchi trasparenti, in quanto la discarica di Trapani non accetta i sacchi neri. (AMnotizie.it)

Costerà centomila euro la raccolta straordinaria dei rifiuti e ingombranti abbandonati sui bordi strada delle marine manduriane. (La Voce di Manduria)

Simaxis, sequestrata dalla Forestale una discarica di rifiuti pericolosi - L'Unione Sarda.it

La Campania ha il record in Italia di Tir in partenza che esportano. Noi siamo incapaci di smaltire i nostri rifiuti da soli e gli altri si arricchiscono con i loro termovalorizzatori e le loro discariche. (Il Mattino)

Proseguirà anche domani la protesta degli operai della nettezza urbana a Capo d’Orlando. Il CCR di Pissi sarà aperto dalle 7.30 alle 12.30 e si potranno conferire tutti i rifiuti differenziati (AMnotizie.it)

Il Corpo Forestale è sempre impegnato in prima linea, con un grande impiego di risorse umane e strumentali, per contribuire ad arginare questi fenomeni” Le indagini, avviate immediatamente, sono ancora in corso per accertare i responsabili dell’abbandono. (L'Unione Sarda.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr