Juve, torna Dybala: tre anni fa fu tripletta al Benevento

Juve, torna Dybala: tre anni fa fu tripletta al Benevento
Calciomercato.com SPORT

Commenta per primo La Juventus di questi ultimi tempi perde contro il Benevento. Mentre oggi ricorre il terzo anniversario di una vittoria proprio contro la squadra campana (nello stesso giorno, peraltro, in cui i bianconeri affronteranno un'altra campana, il Napoli). Il 7 aprile 2018, in quella che fu una sfida De Zerbi contro Allegri, la Juve ebbe la meglio sul Benevento col punteggio di 4-2. Un match che si ricorda anche per la doppietta di Cheick Diabaté, ma soprattutto per la tripletta di Paulo Dybala !

(Calciomercato.com)

Ne parlano anche altre fonti

6 Paulo Dybala e la Juventus sono sempre più lontani: secondo La Gazzetta dello Sport , i bianconeri non sembrano intenzionati a rinnovare il contratto da 7,5 milioni in scadenza nel 2022. L'argentino, dal canto suo, valuta la possibilità di lasciare gratis il club al termine della prossima stagione (Calciomercato.com)

Paulo Dybala non rinnoverà il prorpio contratto con la Juventus, in scadenza nel 2022. A riferirlo è la Gazzetta dello Sport (SpazioJ)

Ieri l’argentino ha forzato i ritmi nell’allenamento di rifinitura e sembrava andare tutto per il meglio. Stamattina, invece, è ricomparso il dolore al ginocchio che ha allarmato lo staff al punto che la Joya potrebbe finire in tribuna anche se si proverà fino in fondo a portarlo in panchina (SpazioJ)

Gazzetta - Dybala parte dalla panchina

Come riporta il quotidiano, infatti, il numero 10 si è allenato bene e finalmente non ha più dolore al ginocchio. E per Pirlo resta una bella tentazione, comunque da sfruttare - o meglio: che sfrutterebbe - a partita in corso, perché salvo sorprese toccherà di nuovo ad Alvaro Morata (favorito su Kulusevski) al fianco di Cristiano Ronaldo. (ilBianconero)

La Juventus di Andrea Pirlo si prende tutto nello spareggio contro il Napoli, tornando alla vittoria e dando un segnale di forza dopo troppi tentennamenti ed errori. La ripresa almeno evita il bis degli errori arbitrali, visto che il rigore al 90' viene fischiato, mentre le due squadre non si risparmiano i colpi. (La Stampa)

In porta Pirlo ha confermato Szczesny: «Dopo una brutta prestazione c’è voglia di riscatto» Insieme alla Joya sono stati reintegrati anche Arthur e McKennie, che si candidano per un posto da titolare. (Tutto Juve)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr