Vaccini: quando iniziano le prenotazioni per i 50enni

LA NOTIZIA ECONOMIA

Quando iniziano le prenotazioni per la vaccinazione dei 50enni?

In alcune regioni nella faccia 55-59 anni sono già cominciate e presto verranno estese alla fascia 50-54 anni, mediamente entro una settimana.

Tocca ai 50enni perché la campagna sta entrando nella fase massiva in parallelo alla disponibilità di milioni di dosi

Vaccini: quando iniziano le prenotazioni per i 50enni. In Veneto, Campania, Sicilia, Lazio, Piemonte e Trentino le prenotazioni per il vaccino contro il coronavirus dei 50enni sono già iniziate con le adesione. (LA NOTIZIA)

Ne parlano anche altre fonti

Resta Pfizer il vaccino più usato e dalla prossima settimana le somministrazioni anche dai medici di famiglia. CAMPOBASSO. Una campagna vaccinale che si punta ad accelerare, visto che dalla prossima settimana saranno coinvolti anche i medici di famiglia (isnews)

È la denuncia di Anna (nome di fantasia n. Io voglio solo essere vaccinata, voglio proteggere me stessa, ditemi come devo fare“ (Cagliaripad)

Dei 46.237 mal di testa, febbre, dolori muscolari, nausee registrati fin qui post vaccino, Pfizer ne conta l’81 per cento E’ del tutto ovvio che ogni vaccino e non solo AstraZeneca comporti quote minime di effetti avversi. (Blitz quotidiano)

I FINANZIAMENTI AD ASTRAZENECA. Anche Astrazeneca, approvato nei giorni scorsi da Ema, come Moderna, ha potuto contare su un aiuto da parte del Governo americano: 1,2 miliardi di dollari concessi da Barda per accelerare lo sviluppo del vaccino. (Startmag Web magazine)

Rabbia per presunti favoritismi a persone non inserite in lista. . Disguidi e polemiche hanno contraddistinto l’Open Day col vaccino Moderna per le persone fragili, organizzato per questa mattina al punto vaccinale di via Loria a Nocera Inferiore. (risorgimentonocerino.it)

Sono oltre 200 mila i bresciani interessati a questo nuovo step della campagna vaccinale. Nel frattempo, scatterà da domani il previsto allungamento dei termini per gli appuntamenti di seconda dose di Pfizer o Moderna che saranno fissati a 35-42 giorni anziché a 21-28 (Brescia Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr