L’ostacolo che separa la Borsa italiana da un rialzo del 10%

Proiezioni di Borsa ECONOMIA

Questo è l’ostacolo che separa la Borsa italiana da un rialzo del 10%.

L’ostacolo che separa la Borsa italiana da un rialzo del 10%. La distanza tra gli attuali livelli del listino italiano e il massimo di febbraio dello scorso anno, è di appena il 10%.

Ma solo una chiusura sotto 22.600 punti potrebbe cambiare in peggio l’attuale fase rialzista di medio periodo

Analizziamo cosa può accadere oggi a Piazza Affari secondo l’opinione degli Esperti di ProiezionidiBorsa e come la Borsa potrebbe avvicinarsi ai massimi. (Proiezioni di Borsa)

Se ne è parlato anche su altre testate

Lieve aumento per la Borsa Milanese, con ilche sale dello 0,20% a 23.093 punti, mentre, al contrario, incolore il, che continua la seduta a 25.097 punti, sui livelli della vigilia.In luce sul listino milanese i comparti(+2,43%),(+2,22%) e(+2,15%). (Teleborsa)

[email protected] - www.teleborsa.it HTTP Error 500 - Internal Server Error. [email protected] - www.teleborsa.it HTTP Error 500 - Internal Server Error (Teleborsa)

Le attese sono per un ampliamento della fase negativa verso il supporto visto a 15,3. (Teleborsa)

Il totale dei contagi dall’inizio della pandemia è ora di 3.046.762. 307 i morti. (LaPresse)

All'orizzonte è prevista un'evoluzione negativa nel breve termine verso il bottom identificato a quota 99,07.Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento. (Teleborsa)

Secondo un primario broker italiano, "i rischi di ulteriori inasprimenti delle restrizioni sono concreti con possibili impatti negativi sulla crescita". Anche a Wall Street indici poco mossi dopo il brusco calo del Nasdaq ieri, che ha risentito delle vendite sui titoli tecnologici. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr