Napoli, caos e assembramenti in centro nell’ultimo giorno in zona gialla

Napoli, caos e assembramenti in centro nell’ultimo giorno in zona gialla
Più informazioni:
Corriere TV INTERNO

Da lunedì la Campania entra in fascia arancione - Ansa /CorriereTv. A nulla sono valsi gli appelli, giunti da più parti, ad evitare assembramenti e a restate il più possibile in casa.

È successo questo oggi a Napoli, nel giorno prima del cambio di colore.

In assenza di divieti particolari le persone escono e finiscono col riempire le strade.

La scena si ripete, ed è sempre la stessa.

Da domani, infatti, scatterà la zona arancione

(Corriere TV)

Ne parlano anche altri media

Sono immagini sconcertanti quelle che arrivano da Napoli nell’ultimo giorno di zona gialla della Campania, passata oggi in arancione . Nelle vie del capoluogo, centinaia di giovani si sono dati appuntamenti per fare festa in strada, con tanto di casse per la musica. (Il Fatto Quotidiano)

Napoli, controlli anti-covid nell’ultimo giorno di zona gialla: 104 multati. I carabinieri della Compagnia Napoli Bagnoli hanno sanzionato per mancato uso della mascherina alcuni cittadini nei pressi degli Chalet e del lungomare mergellina. (Teleclubitalia.it)

Folla e assembramenti: da Napoli a Roma chiuse le vie dei centri storici. Ressa nell'ultimo sabato di zona gialla

Folla in centro Roma, chiusure su via del Corso. A Roma in molti hanno scelto l'area del Tridente per una passeggiata. Rafforzata da stamattina la vigilanza da parte delle pattuglie polizia locale in varie zone della Capitale, anche con presidi fissi, soprattutto nelle aree a maggior interesse commerciale e sul lungomare di Ostia. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr