Le borse peggiorano nel finale, impennata dello spread

Rai News ECONOMIA

Oggi Pfizer e Biontech hanno detto che in base ad alcuni studi preliminari tre dosi del loro vaccino sono efficaci contro la variante Omicron del coronavirus.

Questo ha determinato un aumento dei rendimenti dei titoli di Stato.

+10 punti base in poche ore per i Treasury americani (da 1,42% a 1,52%) e +12 punti base per il rendimento del Btp italiano decennale, salito dallo 0,91% all'1,03%

Dopo due giorni di netta risalita le borse europee oggi hanno chiuso in calo: -1,42% per l'indice Ftse Mib di Milano, tornato sotto i 27mila punti (26.751 punti), in una giornata con scambi limitati a causa della festività. (Rai News)

Su altri media

Attenzione a Telecom. Nella seduta di oggi si segnalano molte Borse in calo con Piazza Affari maglia nera ma a Milano attenzione al recupero di questo titolo Borse in calo con Piazza Affari maglia nera ma a Milano attenzione al recupero di questo titolo. (Proiezioni di Borsa)

La volatilità resta ancora protagonista sui mercati. Gli indici europei tagliano il traguardo della mattinata con un andamento ancora cauto. (Proiezioni di Borsa)

Oggi si potrebbe assistere ad un ulteriore calo dei prezzi dell’indice maggiore di Piazza Affari fino a 26.500 punti. Una chiusura sopra questa soglia favorirebbe l’indice maggiore di Piazza Affari la prossima settimana per raggiungere i massimi dell’anno. (Proiezioni di Borsa)

Le due societa' hanno comunque annunciato di voler preparare un vaccino specifico per la variante, che potrebbe essere pronto per marzo. Sono contrastati i bancari, con Unicredit in lieve progresso (+0,23%) aspettando la presentazione oggi del nuovo piano da parte dell'amministratore delegato Andrea Orcel (Il Sole 24 ORE)

Complice il clima festivo e l'assenza di spunti particolari, i mercati tirano cosi' il freno, vista anche l'incertezza sulla variante Omicron del Covid e sull'efficacia degli attuali vaccini nel contrastarne la diffusione. (Il Sole 24 ORE)

Quando a Milano il Ftse Mib sale dello 0,45%, a Parigi il Cac40 scivola dello 0,06%, a Francoforte il Dax40 dello 0,16% e a Londra il Ftse100 dello 0,17%. Soprattutto quest'ultimo indicatore e' importante in ottica Federal Reserve, con la prossima riunione del comitato di politica monetaria della banca centrale Usa che si riunira' a meta' dicembre. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr