Basket, qualificazioni mondiali: Sacchetti ha scelto i 12 per la Russia

Basket, qualificazioni mondiali: Sacchetti ha scelto i 12 per la Russia
Più informazioni:
La Repubblica SPORT

Il ct azzurro Meo Sacchetti, a poche ore dal debutto nelle qualificazioni ai Mondiali di basket del 2023, ha convocato i 12 giocatori che affronteranno la Russia a San Pietroburgo venerdì alle 17 italiane (le 19 ora locale).

La squadra è già volata a San Pietroburgo e giovedì sosterrà un doppio allenamento allo Yubileyniy Sport Complex, dove venerdì sfiderà i padroni di casa

Bruno Mascolo, Gabriele Procida e Mattia Udom non viaggeranno con la squadra ma si riaggregheranno al gruppo sabato a Milano (La Repubblica)

La notizia riportata su altre testate

L'Italia di Sacchetti dovrà trovae un immediato riscatto dopo il ko nel match inaugurale con la Russia: "Sarà una gara molto importante. Non è una finale, ma è fondamentale: veniamo da una sconfitta, vogliamo chiudere questa finestra di qualificazione con una vittoria. (Tuttosport)

Nella prima giornata delle Qualificazioni Mondiali l'Italia di Sacchetti è stata sconfitta dalla Russia. Oltre al risultato è davvero bello avere il pubblico dalla nostra parte" (Corriere dello Sport.it)

Non il miglior esordio della Nazionale italiana nelle Qualificazioni ai Mondiali del 2023: a San Pietroburgo la Russia ci ha respinto 92 a 78 con una partita in crescendo dal punto di vista della precisione in attacco e dell’ingaggio fisico. (Pianetabasket.com)

Basket, Qualificazioni Mondiali 2023: Sacchetti: "Abbiamo sofferto la fisicità della Russia. Ora pensiamo all'Olanda"

Lunedì 29 novembre. 20.30 Italia-Paesi Bassi presso Mediolanum Forum di Assago (Milano). Diretta Sky Sport Arena e Eleven Sports. Sono due gli impegni dell'Italbasket ed entrambi saranno visibili su Sky Sport Arena e Eleven Sports. (Pianetabasket.com)

Mondiali ed Europei di basket su Eleven Sports. Italia sconfitta 92-78 dalla Russia all'esordio. Totale equilibrio nel match per i primi due quarti: nel primo gli azzurri partono bene e vanno in vantaggio anche di cinque, ma i russi recuperano e chiudono in vantaggio di uno sul 15-14. (Tuttosport)

Ora dobbiamo recuperare le energie e mettere la testa sul prossimo impegno contro i Paesi Bassi a Milano. Ci hanno pressato per tutta la partita e abbiamo sicuramente sofferto la loro aggressività e la loro fisicità. (Eurosport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr