Buffon e la verità sul Parma: “Non mi fregava niente” | E sul Mondiale…

Buffon e la verità sul Parma: “Non mi fregava niente” | E sul Mondiale…
SerieBnews.com SPORT

Non mi fregava niente fosse in Serie B”

Gianluigi Buffon è ancora protagonista in Serie B con la maglia del Parma.

Infine, ha rivelato: “Sono stato una persona esemplare come sempre, poi dopo due anni mi sentivo ancora forte, volevo giocare e ho scelto Parma.

Nel 2006, da miglior portiere al mondo, sono andato in Serie B con la Juve e nessuno nelle mie condizioni l’avrebbe fatto”.

Ho sempre fatto scelte che mi hanno reso felice. (SerieBnews.com)

Su altri giornali

Mi chiedono di riportarli in Serie A, sono cose gratificanti, è quello che volevo, gioco per passione anche se può capitare di prendere quattro gol in un tempo” (TUTTO mercato WEB)

Buffon ha parlato della Juventus di Allegri e delle critiche rivolte al gioco dei bianconero. Il suo commento. Gianluigi Buffon ha rilasciato una lunga intervista a Tiki Taka. (Juventus News 24)

Dopo un mese, si è accorto che il tipo di lavoro che era abituato a fare avrebbe dovuto rivederlo e avrebbe dovuto cercare di mediare. E poi giustamente la vita ti castiga perché al ritorno passano Manchester e Juventus (il Giornale)

Buffon sull’addio di Sarri alla Juve: «Avrebbe dovuto mediare e uno come lui non media»

In chiusura, un pensiero sulle possibilità di successo in Champions dei bianconeri: “La Juve nelle difficoltà si esalta e piazza dei colpi di reni che le fanno fare cose impensabili. Nel 2018, però, è stato anche vicino al ritiro: “A febbraio di quell’anno pensavo di smettere perché ero convinto di fare il Mondiale e chiudere un cerchio. (Quotidiano.net)

Gianluigi Buffon ha parlato di Cristiano Ronaldo nel suo intervento a Tiki Taka. Le dichiarazioni dell’ex portiere Juve. Nel suo intervento a Tiki Taka, Gianluigi Buffon ha espresso questo pensiero sull’addio di Cristiano Ronaldo alla Juve. (Juventus News 24)

Poi ho fatto tutta la trafila alla Juve, dalla risalita alle tante vittorie. Sono stato una persona esemplare come sempre, poi dopo due anni mi sentivo ancora forte, volevo giocare e ho scelto Parma (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr