Denunciate 50 persone che prendevano il reddito di cittadinanza con documenti falsi

Denunciate 50 persone che prendevano il reddito di cittadinanza con documenti falsi
Più informazioni:
Rai News INTERNO

Indagini della Polizia Postale Denunciate 50 persone che prendevano il reddito di cittadinanza con documenti falsi Un’organizzazione criminale gestiva l’ingresso di persone dalla Romania, Austria e Germania. Condividi. Nulla avveniva per caso.

Un “dettaglio” notato dalla Polizia Postale e delle comunicazioni di Milano che hanno individuato oltre 50 persone che percepivano, o tentavano di percepire, il reddito di cittadinanza senza averne diritto: 50 persone sono state denunciate. (Rai News)

Ne parlano anche altri media

È così che il compartimento Polizia postale e delle comunicazioni di Milano ha dato avvio a un'indagine che ha portato all’individuazione di oltre cinquanta soggetti che hanno percepito, o tentato di percepire, il Reddito di cittadinanza senza averne diritto. (Adnkronos)

Le domande presentate per il Reddito di Cittadinanza in qualsiasi giorno del mese ricevono risposta dal 15 del mese successivo a quello di presentazione. Il reddito di cittadinanza viene tuttavia pagato prima (a partire dal 18 ottobre) per i nuovi beneficiari del reddito di cittadinanza, per coloro che hanno chiesto il rinnovo entro il 31 agosto. (Gazzetta del Sud)

È così che il compartimento polizia postale e delle comunicazioni di Milano ha dato avvio a un’indagine che ha portato all’individuazione di oltre cinquanta soggetti che hanno percepito, o tentato di percepire, il reddito di cittadinanza senza averne diritto. (Open)

Percettori reddito di cittadinanza al lavoro per viabilità: iniziativa del consigliere Abbatiello

Stando a quanto ricostruito, la Polizia ha smantellato "un vero e proprio sodalizio criminale che organizzava l'ingresso in Italia di soggetti provenienti dalla Romania, dall'Austria e dalla Germania per recarsi presso gli uffici postali milanesi al fine di ricevere la card, che ritiravano dietro presentazione di documenti falsificati". (IL GIORNO)

14 ottobre 2021 Link Embed. https://video.repubblica.it/edizione/milano/milano-intascavano-reddito-di-cittadinanza-con-documenti-falsi-cinquanta-denunciati-due-arresti/398614/399326 Copia (Repubblica TV)

I percettori del reddito di cittadinanza verranno impiegati nelle zone dove la gestione del traffico è più delicata: davanti alla farmacia ‘Panaro’, ad esempio, e all’uscita delle scuole. Grazie al consigliere comunale Giuseppe Abbatiello, da quest’oggi le strade di Cervino saranno più scorrevoli e più sicure. (EdizioneCaserta)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr