F1 Mercedes non ha dubbi: siamo da titolo iridato!

F1 Mercedes non ha dubbi: siamo da titolo iridato!
Altri dettagli:
FUNOANALISITECNICA SPORT

Lewis Hamilton (Mercedes) in pista con le Intermedie dutante il Gp di Turchia 2021. È chiaro però che dei progressi siano stati fatti.

Ciò che ha permesso alla Mercedes di essere davanti in ogni sessione del weekend turco è stata sicuramente la grande preparazione svolta in fabbrica in vista dell’appuntamento.

Nonostante il risultato raccolto da Lewis non sia stato in linea con le proprie aspettative a Istanbul possiamo dire di aver visto sicuramente un’altra Mercedes, superiore alla Red Bull. (FUNOANALISITECNICA)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Ad Istanbul è tornata a brillare dopo oltre un anno dall’ultima volta la stella di Valtteri Bottas. Il suo dominio della gara è stato fantastico da vedere” ha commentato Hakkinen. (FormulaPassion.it)

Il 24 ottobre infatti si corre ad Austin, in Texas, Hamilton deve recuperare 6 su Max Verstappen È stato un incontro emozionante, Lewis Hamilton, il sette volte campione di Formula 1 che corre con la Mercedes, è uscito sorridente e arricchito «intellettualmente». (Corriere della Sera)

Però, in chiave 2022, serve buttare un occhio anche al terzo tavolo, quello del futuro. Lì occorre la delega e sperare che Adrian Newey e il team Red Bull impegnato a Milton Keynes non deludano le aspettative. (FormulaPassion.it)

F1, Lewis Hamilton incontra il suo tifoso più anziano: Len, 105 anni

La rivalità tra Verstappen e Hamilton è deflagrata in questa stagione e non poteva essere altrimenti. “Credo che l’uscita di pista di Silverstone lo abbia fatto riflettere, avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi. (Virgilio Sport)

Se questo scenario può essere percorribile dalla Mercedes, c’è qualche dubbio che possa essere sottoscritto anche dalla Red Bull proprio per la maggiore usura del 6 cilindri RA621H Christian Horner, team principal Red Bull, ha messo in evidenza la crescita della power unit Mercedes: “Non riusciamo più a reggere il passo delle frecce nere pur disponendo di ali più piccole. (Motorsport.com Svizzera)

Wolff: “Non escludo nuovi cambi del motore”. by Sofia Cioli. Toto Wolff - Foto MacKrys - CC-BY-SA-4.0. Problemi di affidabilità in casa Mercedes. C’erano alcuni dati del motore endotermico che non promettevano nulla di buono e abbiamo pensato che un ritiro, in questo momento del campionato, avrebbe ucciso le nostre possibilità – ha detto il team principal Toto Wolff a Sky Sports Inghilterra – . (Sportface.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr