5 milioni di euro a fondo perduto per gli investimenti delle aziende agricole

Teatro Naturale ECONOMIA

L’investimento relativo all’acquisizione dei beni deve:. - essere inerente alla trasformazione di prodotti agricoli o alla commercializzazione di prodotti agricoli;. - essere avviato successivamente alla presentazione della domanda di agevolazione.

Il Fondo si rivolge alle imprese agricole attive nel settore della produzione agricola primaria, della trasformazione di prodotti agricoli e della commercializzazione di prodotti agricoli. (Teatro Naturale)

Se ne è parlato anche su altri media

Il Comune di Trevignano ha stanziato un contributo al sostegno delle imprese del territorio comunale di 50mila euro a fondo perduto. L’emergenza sanitaria che ha stremato il tessuto sociale negli ultimi ormai due anni ha messo a dura prova la sopravvivenza di molte imprese, costringendole a reinventarsi per far fronte alle nuove esigenze del mercato e ai nuovi limiti del lavoro”. (Qdpnews)

Stesse modifiche per il Titolo II Capo 6, che si rivolge a Pmi che operano nel settore turistico-alberghiero con la differenza che il contributo aggiuntivo a fondo perduto viene calcolato sull’intero investimento. (TarantoBuonaSera.it)

Seconda tranche 2021 contributi a fondo perduto destinati ad ASD/SSD. Pubblicato sul sito sport.governo.it:. Sono in corso le procedure di erogazione della prima parte della seconda tranche dei contributi automatici … CLICCA PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO (Blunote)

Da ieri, 14 ottobre, fino al prossimo 13 dicembre è possibile inviare le domande per fruire del contributo “Sostegni” (art. Con un provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, è approvato il modello di domanda, con le relative istruzioni, per richiedere i contributi. (Terre Marsicane)

ando “reshoring”: a gara due milioni di euro per riqualificare fabbricati dismessi o ampliare unità produttive già esistenti. L’agevolazione è concessa sotto forma di contributo a fondo perduto in conto capitale, nelle misura del 50% con un limite massimo di 50mila euro di contributo concedibile. (corriereadriatico.it)

Le agevolazioni sono concesse nella forma di contributo a fondo perduto per l’acquisto e l’installazione di nuovi beni strumentali, materiali e immateriali, che dovranno essere utilizzati esclusivamente nelle sedi o negli stabilimenti dell’imprese situate sul territorio nazionale. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr