Intesa, nuova staffetta generazionale: c’è posto per 1.100 giovani a tempo indeterminato

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Il contatore delle uscite di questi ultimi due anni sale così a 9.200, mentre quello dei nuovi ingressi a 4.600

Ascolta la versione audio dell'articolo. 2' di lettura. Intesa Sanpaolo prepara una nuova staffetta generazionale che porterà in azienda altri 1.100 giovani con contratto a tempo indeterminato.

Come spiega Paola Angeletti, chief operating officer Intesa Sanpaolo, «i giovani che entreranno con questo ulteriore accordo porteranno nuove energie e competenze per costruire la banca del futuro. (Il Sole 24 ORE)

Su altre fonti

Il risultato della gestione operativa in crescita del 9,8% rispetto ai primi nove mesi 2020; i proventi operativi netti in aumento del 3,4% rispetto ai primi nove mesi 2020, con commissioni nette salite dell’ 11,5%. (Wall Street Italia)

Dunque a fronte di quelle uscite verranno assunti 1100 giovani a tempo indeterminato. (SaronnoNews.it)

Prosegue il ricambio generazionale in Intesa Sanpaolo: grazie a un accordo firmato lo scorso 16 novembre dalla Fabi e dalle altre organizzazioni sindacali con l’azienda, saranno assunti 1.100 giovani a tempo indeterminato e, contemporaneamente, usciranno con prepensionamenti su base volontaria 2.000 lavoratrici e lavoratori. (Bluerating.com)

Intesa Sanpaolo a poche ore dalla firma, comunica che ha raggiunto un’accordo con i sindacati di categoria, Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin. Anche i livelli dirigenziali vi potranno aderire, come indicato dal Gruppo Banca Intesa SanPaolo se in possesso dei requisiti di pensionamento entro il 31 dicembre 2028 (MenteFinanziaria.it)

Lavoro. La staffetta generazionale porterà all'uscita volontaria di 2.000 dipendenti e all'inserimento di nuove risorse: ecco come si muoverà il gruppo Intesa Sanpaolo nel prossimo triennio. Staffetta generazionale, tramite il ricorso a Quota 100 e Opzione Donna, nei prossimi anni di Intesa Sanpaolo. (Thesocialpost.it)

In un momento di ripartenza per l'economia Intesa Sanpaolo dà un ulteriore segnale positivo al Paese, soprattutto ai giovani» ha commentato Paola Angeletti, Chief Operating Officer Intesa Sanpaolo «l giovani che entreranno in Intesa Sanpaolo con questo ulteriore accordo porteranno nuove energie e competenze per costruire la Banca del futuro. (VareseNoi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr