Spagna, il Partito popolare vince le elezioni regionali a Madrid

Altri dettagli:
Il Sole 24 ORE ESTERI

L'affluenza, intanto, è stata da record: al 69,19% (alle ore 19), 11 punti percentuali in più rispetto al 2019 (58,13%)

Un numero che però non sarebbe sufficiente a formare un governo, e che costringerebbe il Pp a guardare all'alleanza con l'estrema destra.

Vox, guidato da Rocío Monasterio, sarebbe il quarto partito con il 9,2%, avrebbe fra 12 e 14 seggi e potrebbe entrare per la prima volta nel governo regionale della capitale. (Il Sole 24 ORE)

La notizia riportata su altri media

E il leader della sinistra femminista, Iglesias, ha annunciato il ritiro dalla politica. Ora Pedro Sánchez conferma di non voler prolungare lo stato di emergenza, si congratula con la pasionaria di Madrid, i giornali si indignano ma come Iglesias abbassano le orecchie (Tempi.it)

La leadership di Podemos passa a Yolanda Diaz, che lo ha sostituito già come vicepremier oltre che essere la Ministra del Lavoro in carica. Santiago Abascal (leader di VOX) ha dichiarato che i deputati Vox voteranno a favore dell’investitura di Ayuso al primo turno senza chiedere di entrare nel governo di Madrid (Il Sussidiario.net)

I detrattori della Díaz Ayuso si aspettavano un'impennata di contagi, ma così non è stato Successo, quindi, anche del partito di estrema destra di Santiago Abascal che, se non ci saranno attriti, governerà col Pp fino al 2023. (il Giornale)

Vittoria del Partito popolare nella Comunità autonoma di Madrid

Vittoria schiacciante per la presidente uscente della regione che in due anni ha più che raddoppiato i seggi del Partido Popular. Il premier non ha ancora fatto dichiarazioni ufficiali mentre il portavoce del partito, Josè Luis Balos, ha sottolineato che "Madrid non rappresenta tutta la Spagna" (Sky Tg24 )

Le vincitrici di questo turno elettorale sono due donne: Isabel Díaz Ayuso e Mónica García Gómez di Más Madrid. È lei, presidente della Comunità di Madrid dal 2019 e candidata del Partido Popular, la vincente di queste elezioni a Madrid. (Il Riformista)

Le elezioni nella Comunità autonoma di Madrid , che si sono svolte martedì 4 maggio, hanno dato una forte scossa alla politica nazionale. Le sorprese non sono mancate, anche se i vincitori, cioè il Partido popular (PP) e Isabel Díaz Ayuso, presidente uscente, erano i favoriti. (Treccani)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr