Obbligo vaccini, SiTI: proposta di stop no ha basi scientifiche. Non si può abbassare la guardia

Obbligo vaccini, SiTI: proposta di stop no ha basi scientifiche. Non si può abbassare la guardia
Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next
Farmacista33 SALUTE

Vaccini Vaccini Obbligo vaccini, SiTI: proposta di stop no ha basi scientifiche. Non si può abbassare la guardia L’emendamento della Lega al decreto liste d'attesa al vaglio del Senato che chiede di cancellare l'obbligo vaccinale per i minori fino a 16 anni e i minori stranieri non accompagnati ha incontrato il dissenso di politici e mondo scientifico di Simona Zazzetta L’emendamento della Lega al decreto liste d'attesa al vaglio del Senato che chiede di cancellare l'obbligo vaccinale per i minori fino a 16 anni e i minori stranieri non accompagnati ha incontrato il dissenso di politici e mondo scientifico. (Farmacista33)

Ne parlano anche altre fonti

Cari politici, La proposta del senatore Claudio Borghi di cancellare l’obbligo vaccinale per i bambini e ragazzi è una proposta di buon senso che risponde proprio a quei criteri della medicina basata sulle prove a cui dovremmo fare sempre riferimento. (AsSIS)

La ragione sarebbe l'"estraneità di materia" (LAPRESSE)

Medici all'attacco contro l'emendamento presentato dal senatore della Lega Claudio Borghi al Dl liste d'attesa per cancellare l'obbligo vaccinale per i bambini introdotto dalla legge Lorenzin. Dagli infettivologi al pediatra il coro è unanime: le vaccinazioni sono fondamentali per la salvaguardia dei più piccoli. (Adnkronos)

I vaccini proteggono la salute. SIPPS: “Sì all’obbligo vaccinale”

È questo il commento di Giovanni Gabutti, coordinatore del gruppo di lavoro 'Vaccini e Politiche vaccinali' della Società Italiana d'Igiene (SItI), all'emendamento al decreto liste d'attesa che propone l'abolizione dell'obbligo alle vaccinazioni contro morbillo, rosolia, parotite e varicella. (Alto Adige)

Il tema dei vaccini sarà valutato "inammissibile per estraneità" al decreto sulle liste d'attesa in discussione nella commissione presieduta dal meloniano Francesco Zaffini. E' quanto apprende AdnKronos da fonti parlamentari, al termine di una riunione di maggioranza in Senato, convocata alle 12.30, in vista della riunione della Commissione Affari sociali di Palazzo Madama, che è convocata alle 15. (Adnkronos)

– “Le vaccinazioni rappresentano uno degli strumenti più efficaci nella prevenzione delle malattie infettive. È definitivamente dimostrato che il loro ruolo è fondamentale per garantire la salute e il benessere dei bambini”. (insalutenews)