Sabatini: «Inter funziona, dato spaventoso. Con la Juventus si tolga sfizio»

Sabatini: «Inter funziona, dato spaventoso. Con la Juventus si tolga sfizio»
Inter-News SPORT

C’è un dato spaventoso nelle ultime undici partite: l’Inter non ha fatto nemmeno un minuto in svantaggio, è sempre padrona delle partite»

INTER CON LE MANI SULLO SCUDETTO – Sandro Sabatini sostiene che con la vittoria di ieri la squadra di Antonio Conte abbia le mani sullo scudetto.

C’è una formazione che adesso sta funzionando alla grande ed è una formazione che non c’era all’inizio e Conte l’ha trovata con un percorso. (Inter-News)

La notizia riportata su altri giornali

E a nove giornate dalla fine (per di più con un match da recuperare, stessa sorte di Juve e Napoli, in linea teorica ancora in corsa) si possono fare i primi calcoli. Se anche il Milan dovesse vincerle tutte, con 27 punti arriverebbe a 87, ma sarebbe dietro in virtù del bilancio negativo nei derby: dopo la vittoria per 2-1 all’andata, ha perso 3-0 il ritorno. (La Gazzetta dello Sport)

Marani: "Conte spinge la squadra di continuo, Pirlo sembra guardare rassegnato i suoi giocatori". E il linguaggio verbale, conclude Marani, spiega molto del divario tra lui e Pirlo: "Uno dà sempre l'impressione di spingere i suoi di continuo, l'altro di guardare rassegnato a giocatori che non potranno mai capire (e avere) la sua infinita classe" (TUTTO mercato WEB)

Sul colpo di testa Ravaglia respinge d’istinto, palla sul palo e appoggio facile per il belga, al ventesimo gol stagionale. Sudata, perché in campo non si vedono i 31 punti di differenza che ci sono prima del fischio d’inizio. (QUOTIDIANO.NET)

Inter, numeri da record: Conte eguaglia Mancini e vede l'obiettivo - Sportmediaset

Se vincerà, Antonio ricordi di mandare un biglietto di ringraziamento alla Juventus per essersi cancellata “stupidamente” e da sola dalla corsa scudetto Più 8 sul Milan, con la gara da recuperare contro il Sassuolo, e più 12 sulla Juve, ormai dispersa. (Fcinternews.it)

La squadra di Antonio Conte ha saputo contenere gli attacchi dei rossoblù per poi colpire col suo vero trascinatore che arriva a 20 gol in campionato. La vittoria contro il Bologna firmata Romelu Lukaku ha dato un ulteriore conferma di quanto questa Inter sia solida e cinica. (passioneinter.com)

Le nove vittorie consecutive nelle prime nove gare del girone di ritorno, per altro, rappresentano un ulteriore record, condiviso con la Juve di Allegri 2017/18 e con il Milan di Sacchi 1989/90 (che però non si laureò campione). (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr