MEF subito al lavoro su ristori, cartelle e rottamazione

MEF subito al lavoro su ristori, cartelle e rottamazione
QuiFinanza ECONOMIA

Stop alla rottamazione fino a fine emergenza. E infine la rottamazione delle cartelle per gli 1,2 milioni di contribuenti che l’hanno richiesta potrebbe essere prorogata fino al 30 aprile, per evitare il pagamento in soluzione unica di 950 milioni di rate sospese dai decreti del Conte Bis.

Si tratta di ben cinque rate di rottamazione e due del saldo e stralcio, che sono state bloccate lo scorso anno ed andrebbero pagate per non decadere dall’agevolazione

Ed il tempo stringe perché assieme alla questione dei ristori ai settori colpiti dalle misure restrittive c’è da risolvere il problema delle cartelle congelate e della rottamazione sospesa fino al 28 febbraio. (QuiFinanza)

Ne parlano anche altri giornali

Inoltre, la congruità di tale contenuto va commisurata all’ambito, ristretto, delle questioni che lo stesso contribuente può sottoporre alla giurisdizione italiana. (Diritto Bancario)

Invece l’incapacità di dialogo, di ascolto, di costruzione collegiale diventano sempre più imperanti. Il Coordinamento. de L’Agorà della Sinistra. Brindisi (loradibrindisi.it)

Tasse e cartelle esattoriali: quando il maxi condono cancella il debito. Il che permetterebbe di depennare circa 955 miliardi di debiti maturati nei confronto dello Stato italiano (Consumatore.com)

Cartelle esattoriali: ecco fino a quando sono state rinviate

In generale, la novità dovrebbe essere rappresentata daidi calcolo degli aventi diritto ai ristori che sarebbero indentificati in coloro che, nel 2020, abbiano perso il 33% del fatturato Pubblicato il 23 febbraio 2021 | 11:51. (Italia a Tavola)

Cartelle esattoriali e soldi ai danneggiati dal Covid: il Dl Draghi prende forma (Di martedì 23 febbraio 2021) Niente più fondi a pioggia: nel nuovo decreto fiscale i contributi saranno selettivi. Leggi su today (Di martedì 23 febbraio 2021) Niente più fondi a pioggia: nel nuovo decreto fiscale i contributi saranno selettivi. (Zazoom Blog)

È ufficiale: ancora due mesi di stop per l’invio delle cartelle esattoriali, le quali sono state sospese nel 2020 e fino a fine febbraio 2021. Cartelle esattoriali: rinvio fino ad aprile con 54 milioni di atti da notificare. (Tecno Android)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr