Superbonus in condominio, possibile la cessione del credito se ci sono condomini morosi?

la Repubblica ECONOMIA

Superbonus in condominio, possibile la cessione del credito se ci sono condomini morosi?

Se il Contractor è una società che da verifiche con l'Agenzia delle entrate, non ha presentato la dichiarazione redditi degli ultimi tre anni, può essere ugualmente scelta?

a cura di Antonella Donati. Se in un condominio ci sono dei morosi, come avviene la cessione del credito?

(la Repubblica)

Su altre fonti

Superbonus: se il cantiere si blocca allarme rosso per il proprietario. Al momento della cessione alla banca, ad esempio, il beneficiario ha subito sicuramente una decurtazione a titolo di sconto del suo credito. (Italia Oggi)

La capacità di spesa e di applicazione della detrazione risulterà sensibilmente superiore rispetto alla situazione ante frazionamento Il contribuente dovrebbe verificare con il proprio tecnico se sussistono le condizioni per frazionare l’immobile ricavando dallo stesso due o più unità immobiliari distintamente accatastate. (Ipsoa)

Su un condominio si sta procedendo con lavorazioni che danno diritto al superbonus. Il tecnico asserveratore è tenuto a individuare la regolarità urbanistica degli immobili plurifamiliari con esclusivo riguardo alle parti comuni, non dovendo individuare eventuali abusi commessi dai singoli condòmini sulle proprie unità immobiliari (Il Sole 24 ORE)

“Non invece rileva che le spese per gli interventi trainati siano state sostenute da un soggetto diverso da quello che ha sostenuto le spese per gli interventi trainanti”. Clicca qui, è gratis. E non solo: anche in caso di condominio chi non ha partecipato alle spese per gli interventi trainanti può avere l’agevolazione per quelli trainati. (Ediltecnico.it - il quotidiano online per professionisti tecnici)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr