6 Aprile 2021 Vaccini: Molise, somministrate 762 dosi a Pasqua e Pasquetta

6 Aprile 2021 Vaccini: Molise, somministrate 762 dosi a Pasqua e Pasquetta
Il Giornale del Molise ECONOMIA

Sono 762 le dosi di vaccino somministrate in Molise nei due giorni festivi di Pasqua e Pasquetta.

Sale cosi’ a 71.047 il numero complessivo delle dosi inoculate in regione, sono l’85,16% di quelle arrivate finora.

Ci sono poi altre 11.690 dosi che vengono inserite nella generica voce “altro”

Nel dettaglio 404 nella giornata di domenica e 358 in quella di lunedì.

Per quanto riguarda le somministrazioni per categoria, quasi 30mila dosi sono andate agli ultra ottantenni, 14.224 agli operatori sanitari, 7.321 al personale scolastico, 4.472 agli ospiti delle strutture residenziali, 2.014 alle forze armate, 1.910 al personale non sanitario. (Il Giornale del Molise)

La notizia riportata su altri giornali

Ai webeti da tastiera che si credono migliori di altri: vomitate il vostro schifo altrove Le foto. Attualità. La verità è che la pandemia non ci ha resi peggiori, ma ha svelato la vera essenza di ognuno di noi (Termoli Online)

La mappa dell'Italia da oggi, 6 aprile, è quindi in zona arancione Abruzzo, Basilicata, Lazio, Liguria, Marche, Sicilia, Sardegna, Umbria, Veneto e Province autonome di Bolzano e di Trento. Possibile cabina di regia del governo: ipotesi di riaprire alcune attività. (Molise Web)

“Ne abbiamo già parlato: chiediamo di valutare la possibilità di consentire la riapertura a quelle attività ora chiuse nelle zone rosse e arancioni. – Valutare, in caso di miglioramento dei dati epidemiologici, la riapertura delle attività commerciali ora chiuse. (Radio Gold)

La Toscana resta in Area Rossa almeno fino al 20 Aprile

Vaccini Covid, salgono a 71.047 le dosi somministrate in Molise, rispetto alle 84.425 consegnate in regione, pari all’85,16 per cento del totale. Nel dettaglio si tratta di 55.032 dosi di Pfizer, 12.005 dosi di Astrazeneca e di 4.010 dosi di Moderna. (isnews)

Valutare, in caso di miglioramento dei dati epidemiologici, la riapertura delle attività commerciali ora chiuse. Leggi anche Zona rossa e arancione, regole e colori regioni 6 aprile. "Tutto questo - prosegue - è vincolato al trend dei contagi: noi ci auguriamo che sia in diminuzione, come sembrerebbe. (Adnkronos)

Per gli alunni delle superiori deve essere «garantita l’attività didattica in presenza ad almeno il 50 per cento, e fino a un massimo del 75 per cento». La Toscana resta in Area Rossa almeno fino al 20 Aprile. (GiglioNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr