Mercato immobiliare, ora domanda e offerta si incontrano in rete

La Repubblica ECONOMIA

Si incontrano nel primo marketplace immobiliare in Italia, consentendo al proprietario di massimizzare il profitto e all'acquirente di poter decidere senza interferenze esterne e in massima trasparenza di acquistare una casa.

Da una parte c'è il venditore, dall'altra il compratore.

E l'idea è di due siciliani: Giuseppe Gazzara e Fabio Giuffrè, entrambi messinesi, da anni trapiantati a Milano: "Nell'estate del 2019 con Fabio, in auto, stavamo rientrando a Messina per le vacanze - racconta Giuseppe - e tra i vari discorsi abbiamo parlato anche del mercato immobiliare e delle nostre esperienze

In-Veesta è una startup innovativa, creata con l'obiettivo di rivoluzionare il mercato immobiliare. (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il timore di un possibile rialzo di prezzi e tassi ha dato la spinta al mercato. L’offerta immobiliare spazia da immobili anni ’60-’70 (acquistabili intorno a 1000 € al mq) per arrivare a soluzioni anni ’80- 90 in zone residenziali molto ambite e quotate 1500 € al mq. (VeronaEconomia.it)

Gli investitori rappresentano una fetta importante del mercato immobiliare: il 16,5% sul totale delle compravendite del 2020. Scopriamo chi sono e cosa cercano. L’investimento immobiliare resta in cima alle preferenze degli investitori italiani. (Lignius.it)

Non c’è un’offerta adeguata d’affitto e manca un’offerta sociale. Lo Stato deve riprendere in mano la questione poiché l’abitazione è al primo posto nella scala di valori del welfare». (Italia Oggi)

Prendendo come riferimento un’abitazione standard di 90 m2, il risparmio medio ammonterebbe a 44.399 euro, un gruzzoletto cui attingere per ristrutturare casa”, precisa la società. Risparmi sotto la media per Roma (35.445 euro), Palermo (32.051 euro) e Bari (31. (SimplyBiz - Dedicato a chi opera nel mondo del credito)

Risparmi sotto la media per Roma (35.445 euro), Palermo (32.051 euro) e Bari (31.175 euro) La seguono Firenze (68.239 euro), Torino (59.405 euro) e Milano (45.745 euro). (Agenzia askanews)

Seguono Firenze (68.239 euro), Torino (59.405 euro) e Milano (45.745 euro). Risparmi sotto la media per. Roma (35.445 euro), Palermo (32.051 euro) e Bari (31.175 euro) (LabParlamento)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr