De Paola: «Inter, dirigenza tiene tranquilla la rosa su vicende societarie»

Inter-News CULTURA E SPETTACOLO

L’Inter è nel pieno di nuove voci su un possibile passaggio di proprietà in tempi più o meno brevi.

Per Paolo De Paola chi è rimasto in Italia ha comunque permesso di mantenere alto il livello: «A me sembra che comunque l’Inter, a parte qualche passaggio a vuoto, è presente.

DI NUOVO IN CAMPO – De Paola si sposta su Lazio-Inter: «È un ritorno anche per Simone Inzaghi, ovviamente

Paolo De Paola analizza la situazione a Sportitalia Mercato, elogiando la dirigenza rimasta in Italia. (Inter-News)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Da monitorare la situazione dell'argentino che ha tranquillizzato l'Inter ma ha manifestato un affaticamento da tenere sotto occhio. Eva A. Provenzano. Correaha manifestato un affaticamento muscolare alla gamba sinistra dopo la gara con l'Uruguay. (fcinter1908)

La prima pagina del quotidiano torinese. Spazio a Christian Eriksen sulla prima pagina di Tuttosport di oggi, mercoledì 13 ottobre 2021. Viaggio nella nuova vita del campione che entro fine anno avrà notizie sul suo futuro da calciatore" (Fcinternews.it)

Secondo quanto riferisce Sky Sport, si tratta di un affaticamento muscolare per il Tucu, che rimarrà in patria, dove verrà sottoposto ai controlli del caso per capire l'entità del problema fisico. Arrivano i primi aggiornamenti sull'infortunio che ha costretto il Tucu ad allenarsi a parte dopo Argentina-Uruguay. (Fcinternews.it)

Foschi: “Scudetto? Inter squadra da battere. Napoli grazie a Spalletti…”

Chi invece si considera NO VAX, viene sottoposto a tampone ogni 48 ore, protocollo utilizzato per la stagione precedente. Il campionato italiano ha il 98% di immunizzati, solo una ventina ha detto no. (Fcinternews.it)

Il suo rientro nei ranghi richiama alla mente la decisione di Inzaghi nella prima giornata, quando sistemava Sensi dietro Dzeko in un 3-5-1-1 in Inter-Genoa. E Inzaghi dovrà valutare anche una settimana particolarmente delicata: dopo la Lazio, Champions e poi Juventus. (Fcinternews.it)

Seguono Inter, che è la squadra da battere, ed il Milan, che, però, è un passo indietro” Questo il suo pensiero in ottica scudetto: "Metto il Napoli al primo posto, grazie anche a Spalletti. (fcinter1908)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr