Covid | l'incognita varianti scuote l'Europa

Covid | l'incognita varianti scuote l'Europa
Zazoom Blog ESTERI

Alcune regioni del centro Italia come Abruzzo e Molise stanno sperimentando l’effetto della variante, con un aumento improvviso dei contagi e delle ospedalizzazioni.

Leggi su ildenaro. (Di domenica 21 febbraio 2021) Mentre va avanti la campagna di vaccinazione contro il Coronavirus, l’attenzione verso leresta alta.

Diversi paesi europei stanno adottando delle contromisure per contenere una maggiore diffusione del contagio spinta dache hanno reso più trasmissibile il Coronavirus, come quella più diffusa sin qui e definita “inglese”. (Zazoom Blog)

Ne parlano anche altri giornali

Adnkronos. Apparentemente era una chat normale, nata nel novembre 2019 per organizzare quello che sarebbe stato l'ultimo giorno dell'anno e così nominata "Capodanno 20k20". Dal profilo collegato all'utenza di uno dei partecipanti, un coetaneo della vallata, era partito all'indirizzo dell'intero gruppo un video pedopornografico raccapricciante, con un rapporto sessuale promiscuo, tra più bambine e bambini, verosimilmente girato in Sud America. (Yahoo Notizie)

Sono stati notificati anche alcuni casi di variante brasiliana e sudafricana, quelle che preoccupano di più per la loro probabile capacità di diminuire l’efficacia dei vaccini. Inoltre, la Commissione Europea aveva auspicato decisioni comuni tra gli Stati membri su eventuali chiusure dei confini, scoraggiate per garantire il funzionamento del Mercato unico (Giornale di Sicilia)

Dal 21 gennaio, i paesi dell'UE hanno osservato un aumento sostanziale del numero e della proporzione di casi della variante B. Inoltre, la Commissione Europea aveva auspicato decisioni comuni tra gli Stati membri su eventuali chiusure dei confini, scoraggiate per garantire il funzionamento del Mercato unico (Giornale di Sicilia)

Covid: ci sono alternative al lockdown? Il confronto Italia-Europa su morti, chiusure, Pil. La diretta di Milena Gabanelli

Il Belgio, in particolare, pensa ad un rischio discriminazione mentre la Germania sembra divisa tra l’allentamento delle restrizioni per gli immuni e maggiore prudenza. (InvestireOggi.it)

Oltre all'Italia ne fanno parte Austria, Belgio, Cipro, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lituania, Olanda, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Spagna e Svezia. Ultimo aggiornamento: 17 Febbraio, 16:26 (Il Messaggero)

Come hanno reagito i principali Paesi Ue in questi 12 mesi di pandemia? Leggi qui l’inchiesta (Corriere TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr