Biden: una "tassa minima globale" per le imprese contro i paradisi fiscali

Biden: una tassa minima globale per le imprese contro i paradisi fiscali
Altri dettagli:
la Repubblica ESTERI

L'idea di una tassazione globale era stata già avanzata daJanet Yellen durante l'audizione di conferma della sua nomina, dove aveva espresso l'impegno dell'amministrazione Biden "ad aggiornare le norme fiscali globali in modo da stabilire regole di tassazione minima efficaci, prevenire il trasferimento dei profitti globali (nei paradisi fiscali) e garantire che le società paghino la loro giusta quota"

Poche ore dopo, parlando con la stampa a Camp David, il presidente Biden ha raccolto l'assist. (la Repubblica)

Ne parlano anche altre fonti

Il progetto di riforma si propone di dar vita ad un sistema fiscale più equo e che pesi di meno sui redditi da lavoro. A questo scopo Yellen ha invitato i paesi di tutto il mondo a fissare un’aliquota minima comune su questo tipo di profitti. (Il Fatto Quotidiano)

L'Unione europea si batte da anni contro l'elusione fiscale dei grandi gruppi, da cui derivano perdite per 80 miliardi di dollari, ben oltre i 49 miliardi di minor gettito sopportati dagli Usa. (ilGiornale.it)

Quindi è il Parlamento che ha votato la norma che subordina il decollo di Ita all’assenso della Commissione Ue” Lo dice il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, durante il question time al Senato. (LaPresse)

Gli Usa spingono per una tassa minima globale sulle aziende

“Basta preghiere, è tempo di agire”, ha aggiunto il presidente Usa sottolineando come questa proliferazione di violenza costi agli Stati Uniti circa 280 miliardi di dollari l’anno Così il capo della Casa Bianca dopo gli ultimi tragici episodi: "Fermiamo l'epidemia di violenza armata". (LaPresse)

(LaPresse) – Il presidente Usa Joe Biden ha sottolineato la necessità di affrontare la violenza armata nel Paese, sottolineando che questo problema costa agli Stati Uniti circa 280 miliardi di dollari l’anno. (LaPresse)

A lanciare la sfida il presidente Joe Biden che, dopo aver presentato il piano da oltre 2 mila miliardi di dollari per ricostruire l'America grazie a un aumento delle tasse sulle imprese, teme ora la grande fuga all'estero, nei Paesi che hanno aliquote fiscali più vantaggiose. (FashionNetwork.com IT)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr