NBA - Stewart vs LeBron James, arrivano le sospensioni dalla NBA

NBA - Stewart vs LeBron James, arrivano le sospensioni dalla NBA
Pianetabasket.com SPORT

Sono invece due le gare di stop per Isaiah Stewart, il quale salterà gli impegni contro Heat e Bucks

James salterà la trasferta al Madison Square Garden di domani notte contro i New York Knicks.

Per LeBron James, a causa del fallo Flagrant 2, una gara di sospensione.

L'episodio tra Isaiah Stewart e LeBron James, che ha portato all'espulsione di entrambi nel corso della gara tra Detroit Pistons e Los Angeles Lakers, ha portato la NBA a dover prendere dei provvedimenti disciplinari verso entrambi. (Pianetabasket.com)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Leggi anche:. NBA, i giocatori non vaccinati non potranno giocare in Canada da gennaio. Damian Lillard e Giannis Antetokounmpo nominati giocatori della settimana NBA. Le sanzioni NBA dopo la rissa LeBron James-Stewart. (NbaReligion)

E’ la prima volta in carriera, e il giocatore dei Lakers non sarà dunque in campo al Madison contro i Knicks. Per il centro dei Pistons due gare di squalifica (Sportando)

https://t.co/KxrtLDdz2S — Adrian Wojnarowski (@wojespn) November 22, 2021 La Lega ha annunciato poco fa le sanzioni per la rissa che ha coinvolto soprattutto il lungo dei Detroit Pistons e LeBron James, entrambi espulsi. (BasketUniverso)

NBA: LeBron James squalificato per una gara dopo il pugno, Isaiah Stewart ne salta due

Stewart ha quindi cercato di farsi giustizia, provocando una maxi-rissa e provando 3 volte a liberarsi da chi lo tratteneva per cercare lo scontro fisico con l’asso dei Los Angeles Lakers. Sotto di 12 lunghezze all’inizio del terzo quarto della sfida con i Detroit Pistons, la stagione dei Los Angeles Lakers potrebbe essere definitivamente cambiata. (Quotidiano.net)

L’highlight della notte NBA è sicuramente lo scontro lungo e pericoloso tra LeBron James e Isaiah Stewart durante la gara tra Pistons e Lakers. Non so cosa Stewart volesse fare, ma so che la nostra squadra, dal primo al quindicesimo uomo, non glielo avrebbe permesso. (BasketUniverso)

Niente partita contro Miami e Milwaukee per lui, che tuttavia potrà essere in campo il prossimo 28 novembre - quando Detroit farà visita allo Staples Center proprio ai Lakers Un palcoscenico particolare sul quale mancherà il n°6 gialloviola, ma che giustamente lo vedrà seduto a bordocampo dopo quanto accaduto nel match contro Detroit. (Sky Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr