Bernardo Caprotti lascia l'impero Esselunga alla moglie e alla figlia. Nel testamento quote minori ai figli di prime nozze

Bernardo Caprotti mette il destino di Esselunga nelle mani della moglie e della figlia Marina. Era questa la sua volontà, messa nero su bianco nel testamento. Intanto la holding Supermarkets Italiani dice stop alla vendita. Alle 18 nello studio del ... Fonte: L'Huffington Post L'Huffington Post
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....