AISLA, nella Giornata Mondiale SLA la speranza diventa dono

AISLA, nella Giornata Mondiale SLA la speranza diventa dono
Ufficio Stampa SALUTE

diventa occasione per continuare a diffondere la cultura del dono e raccontare l’importanza di gesti di bene per migliorare la qualità di vita della comunità delle persone con SLA

Proprio nei pazienti SLA, infatti, gli studi hanno dimostrato la correlazione tra la funzione diaframmatica misurata con l’ecografo e i test di funzionalità respiratoria.

– ricorda Fulvia Massimelli, Presidente Nazionale di Aisla, che continua - Una meta comune che ci ricorda quanto sia il “noi” a fare la differenza. (Ufficio Stampa)

Ne parlano anche altri media

Scandendo i momenti della sua vita, i versi di questo visual poem accompagnano il pubblico in questo percorso, quello di un corridore di lunga distanza. Don Bosco San Cataldo e Massimo Palmigiano pics&clips, il visual poem custodisce una curiosità: il bambino che corre è Giorgio Falzone, il nipote di Aldo (Osservatorio Malattie Rare)

Una data significativa quella del 21 giugno in occasione del solstizio d’estate, scelta dalle associazioni che raggruppano malati e medici impegnati nella lotta a questa patologia estremamente invalidante e degenerativa come momento simbolico di rinascita e cambiamento. (Ufficio Stampa)

Non sarà mai la malattia ad allontanarci e le iniziative promosse da Aisla sono la prova concreta che insieme nessuno potrà mai ostacolarci. Sono emozionata all’idea di rivedere tante persone e tante famiglie, dopo questi anni di pandemia. (Adnkronos)

Giornata mondiale Sla, nuovo ecografo per il Centro Nemo Trento

La SLA è una malattia talmente invalidante da stravolgere la vita non solo della persona malata, ma dell’intero nucleo familiare. In una visione in cui il diritto di parola è fondamentale per l’autodeterminazione della persona, AISLA supporta i malati ad ottenere gli ausili necessari, il cui approvvigionamento è complesso ed articolato (gonews)

È una “malattia rara” che tuttavia, secondo i dati epidemiologici pubblicati nel registro nazionale e riferiti al quinquennio 2009-2014, in Liguria ha un’incidenza pari a 3.11 nuovi casi ogni 100mila abitanti all’anno. (SavonaNews.it)

(Adnkronos Salute) - Si apre una nuova era della diagnostica per il Centro Clinico Nemo di Trento grazie al nuovo ecografo donato da Aisla, l'Associazione italiana Sclerosi laterale amiotrofica, proprio in occasione della Giornata mondiale che celebra in tutto il mondo la speranza per la comunità dei pazienti Sla. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr