Borse europee, calma piatta in avvio: i temi da seguire oggi

Finanza.com ECONOMIA

I prezzi del Brent avanzano dell'1,5% a $83,6, dopo il rally del 4,6% della settimana scorsa

Tra gli appuntamenti di giornata da annotarsi la produzione industriale italiana di agosto e la pubblicazione del bollettino mensile dell'Istat.

Dopo essere balzati fino a +4% la scorsa settimana le quotazioni del WTI salgono stamattina di quasi il 2%, a $80,81 al barile, ormai attorno a quota $81, al valore più alto in sette anni. (Finanza.com)

Ne parlano anche altre testate

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, [email protected], +48587696614) L'indice paneuropeo è in ribasso dello 0,13%, con viaggi e tempo libero e immobiliari che registrano le peggiori performance. (Investing.com)

L'aumento ininterrotto del prezzo del petrolio e il dibattito sugli aumenti salariali continuano ad alimentare i timori di una sostenuta accelerazione dell'inflazione, scenario che pesa sul comparto azionario. (Finanzaonline.com)

A Piazza Affari il FTSE MIBsono soprattutto i titoli industriali a essere penalizzati, ma anche le banche sono oggetto di vendita. L’avvio di settimana sui mercati è stato incerto, anche se l’apertura al rialzo di Wall Street ha limato i cali (Notizie - MSN Italia)

Sui mercati persistono le preoccupazioni sull'inflazione in attesa dell'inizio della nuova stagione delle trimestrali societarie (domani con i conti di JP Morgan). In questo contesto si attendono con apprensione i risultati trimestrali e soprattutto le previsioni per i prossimi mesi. (Yahoo Finanza)

Valeria Panigada 12 ottobre 2021 - 09:11. MILANO (Finanza.com). Le Borse europee in territorio negativo. Secondo i dati IBES-Refinitiv, il mercato scommette su un aumento del 29,6% anno su anno dei profitti per le aziende facenti parte dell'S&P500 nel periodo luglio-settembre (Finanza.com)

Secondo i dati IBES-Refinitiv, il mercato scommette su un aumento del 29,6% anno su anno dei profitti per le aziende facenti parte dell'S&P500 nel periodo luglio-settembre A Francoforte il Dax perde l'1,1%, così come il Cac40 a Parigi, e a Londra l'indice Ftse100 scivola dello 0,9%. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr