Sparta e Atene, assalto al tennis: al Roland Garros in semifinale Stefanos Tsitsipas e Maria Sakkari

Sparta e Atene, assalto al tennis: al Roland Garros in semifinale Stefanos Tsitsipas e Maria Sakkari
La Stampa SPORT

Meglio: che ci arrivasse Stefanos Tsitsipas era se non scontato molto probabile, visto che a livello Slam ne ha giocate altre due ed è il numero 5 del mondo.

Maria è numero 18 del mondo, e si ritrova abbastanza clamorosamente favorita a questo punto del torneo.

E’ la prima volta nella storia del Roland Garros che nessuna delle quattro semifinaliste ha mai giocato prima una semifinale nello Slam, e Maria è decisamente la meglio classificata. (La Stampa)

Se ne è parlato anche su altre testate

E' la prima volta nell'era Open che in semifinale non è presente nessuna delle prime dieci teste di serie del tabellone Nell'altra semifinale di affronteranno il greco Stefanos Tsitsipas, numero 5 Atp, e il tedesco Alexander Zverev, numero 6 del mondo. (la Repubblica)

Il primo set point per Barbora, naturalmente omaggiato dall’ennesimo rovescio sballato di Coco, si è rivelato quello buono: servizio e dritto, set in cascina in settantatré minuti di tremori diffusi e condivisi. (Ubi Tennis)

Sorprese e ancora sorprese sulla terra rossa di Parigi (Francia), sede dell’edizione 2021 del Roland Garros. Dunque prosegue l’avventura della greca e la sua sfidante sarà la ceca Barbora Krejčíková (n. (OA Sport)

Roland Garros, i risultati di oggi, 9 giugno: altra semifinale cabala per Nadal. Aspettando Djokovic-Berrettini. Donne: esulta Sakkari, delusione Gauff

È la prima volta nell’era Open che nelle semifinali del secondo slam stagionale non è presente alcuna giocatrice della top 10 della classifica mondiale Contro i pronostici, l’ellenica ha eliminato le detentrice del titolo, la polacca Iga Swiatek (9), imponendosi in due set con i parziali di 6-4 6-4. (LiveTennis.it)

Sakk ATTACK 💥. . No.17 seed Maria Sakkari breaks Iga Swiatek’s consecutive sets won streak at ⓶⓶, taking the first 6-4. Durante l’assenza dal campo di Swiatek, Sakkari guarda il campo come un leone guarda l’arena in attesa che gli diano un cucciolo da sbranare, muovendo spesso la testa per tentare di intercettare il ritorno dell’avversaria. (Ubi Tennis)

Dall'altra parte, lo ricordiamo, la russa Anastasia Pavlyuchenkova sfiderà domani la slovena (n°85 al mondo) Tamara Zidansek, per un Roland Garros al femminile davvero impronosticabile alla vigilia Anche nel terzo set Schwartzman ha dato tutto per cercare di reggere l'urto di Nadal, cedendo però per 6-4. (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr