Influenza, dal 25 ottobre la campagna vaccinazione in Calabria

Influenza, dal 25 ottobre la campagna vaccinazione in Calabria
Quotidiano del Sud SALUTE

Tempo di lettura 2 Minuti. E’ fissato al 25 ottobre l’avvio della campagna di vaccinazione anti-influenzale in Calabria.

L’importanza della prevenzione e la necessità di adottare tutti gli strumenti utili al contrasto della pandemia, conclude la nota, inducono a raccomandare l’adesione massiva alla campagna di vaccinazione anti-influenzale, rivolgendosi ai medici di Medicina generale, ovvero ai pediatri di libera scelta

La campagna di vaccinazione prevede il coinvolgimento dei medici di Medicina generale e dei pediatri di libera scelta, che avranno anche un ruolo attivo nell’implementazione del sistema di sorveglianza epidemiologico “influnet”, che fa capo all’Istituto superiore di sanità. (Quotidiano del Sud)

Ne parlano anche altri media

Il bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Sanità e dalla Protezione civile certifica che oggi i nuovi contagi da coronavirus sono stati 2.668 (ieri 2.772, 104 in più), con 324.614 tamponi effettuati, 45.669 più di ieri e quindi un tasso di positività dello 0,82% (ieri 0,99%). (Il Sole 24 ORE)

Vaccini, terza dose per gli over 80 in Puglia: come e quando prenotarsi di Isabella Maselli. Entra nel vivo la campagna per la terza dose del vaccino anti- Covid con le cosiddette somministrazioni booster, cioè i richiami per coloro che hanno completato il ciclo vaccinale almeno da sei mesi. (La Repubblica)

Nessuna coda anche nella farmacia Fascie di via Boselli, dove nonostante l’aumento delle richieste di tamponi tutto risulta essere gestibile senza particolari criticità. Di qui la preoccupazione di un “assalto” alle farmacie che eseguono i test. (IVG.it)

Vaccinazioni, parte in Sardegna la campagna antinfluenzale

Secondo il bollettino coronavirus in Sardegna si registrano oggi 19 nuovi casi positivi, sulla base di 1.827 persone testate. I pazienti ricoverati in area medica sono 76 (3 in meno rispetto a ieri). (Gallura Oggi)

Il coronavirus circolerà ancora a lungo: meglio essere protetti contro un virus così insidioso» «La dose di richiamo – dichiara l’assessore regionale alla sanità Pier Luigi Lopalco – è importante per rafforzare la protezione data dalla vaccinazione e prolungarne l’effetto nel tempo. (BitontoLive)

La seconda fase della campagna, con l’arrivo del vaccino antinfluenzale quadrivalente split, partirà a novembre e coinvolgerà il resto della popolazione. Cagliari. Per primi gli anziani e i fragili, anche insieme alla terza dose anti-covid. (LinkOristano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr