Lancia, la rinascita: un futuro elettrico e premium

Virgilio Motori ECONOMIA

Il futuro di Lancia appare luminoso, elettrico e premium.

La strategia di Lancia per i prossimi anni si basa su tre pilastri: sostenibilità, centralità del cliente e responsabilità.

Il Gruppo Stellantis, a partire dal 2026, punta a inserire all’interno del listino Lancia solo veicoli a zero emissioni e a vendere unicamente auto 100% elettriche a partire dal 2028

A partire dal 2026 debutteranno esclusivamente i veicoli 100% elettrici, mentre dal 2028 verranno vendute solo auto full BEV. (Virgilio Motori)

La notizia riportata su altri giornali

Lancia è pronta per l’Europa, con la nomina di cinque Brand Manager. Non solo nuove auto ma anche una struttura manageriale in grado di affrontare le nuove sfide che attendono Lancia sul mercato europeo. (Red-Live)

Infine nel 2028 arriverà la nuova Delta, una berlina compatta (sempre basata sulla piattaforma STLA Medium) completamente elettrica di 4,4 metri "scolpita e muscolosa, dalle linee geometriche", che fa pensare a una rivisitazione moderna dell'originale disegnata da Giugiaro Nel 2026 Lancia riproporrà lo storico modello Aurelia, la nuova ammiraglia, con una lunghezza di 4,6 metri e una carrozzeria crossover (alla faccia dei puristi, ma i tempi sono cambiati) basata sulla piattaforma STLA Medium. (SmartWorld)

Lancia: ritorno un po’ timido in Europa secondo la stampa estera. Ti potrebbe interessare: Lancia Ypsilon Alberta Ferretti: la vettura proposta a 149 euro al mese a maggio con incentivi statali (ClubAlfa.it)

"E' un piano di decennale, perchè il nostro obiettivo non è soltanto lanciare un nuovo prodotto. "Il nostro 'Rinascimentò è cominciato, il piano strategico Lancia approvato lo scorso anno a settembre sta rapidamente prendendo forma", ha spiegato il manager a Mirafiori dove si trova il Design Center Lancia. (Giornale di Sicilia)

Nel corso del 2026, invece, entrerà in produzione la nuova Lancia Aurelia. Si partirà dalla nuova generazione di Lancia Ypsilon che debutterà nel 2024 e sarà, inizialmente, elettrica e ibrida (successivamente, sul mercato resterà solo la versione elettrica, a partire dal restyling di metà carriera). (Tom's Hardware Italia)

La scelta del Belgio come uno dei paesi in cui per primo il marchio italiano tornerà dipende da una serie di fattori. I primi concessionari di Lancia saranno dunque aperti nel corso del 2024, quando il marchio italiano lancerà una nuova versione della sua city car Ypsilon. (ClubAlfa.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr