Contagiato dal Covid, muore Benito Valeri: bidello in pensione e musicista per passione

Contagiato dal Covid, muore Benito Valeri: bidello in pensione e musicista per passione
Il Messaggero Veneto SALUTE

Morto in pneumologia dopo il contagio. PORDENONE.

Penna prolifica, ha scritto negli anni Ottanta l’inno della Pordenonepedala, del Pordenone calcio, persino quello per la corsa degli asini a Porcia

Con la sua indimenticabile “El lazaron de Pordenon”, ha vinto il Leone d’oro a Venezia nel 1994 al festival della canzone dialettale.

Il nome di Benito Valeri, bidello in pensione, mancato a 85 anni, è indissolubilmente legato alla scena musicale di Pordenone. (Il Messaggero Veneto)

Se ne è parlato anche su altre testate

Covid in Veneto, il bollettino di oggi , giovedì 14 ottobre 2021. Vaccini. Il 79,1% della popolazione vaccinabile del Veneto ha completato il ciclo vaccinale anti-Covid, pari a 3.462.210 persone. (ilgazzettino.it)

I nuovi decessi portano a 131.421 il totale delle vittime da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 278.945 tamponi, con un tasso di positività che sale all'1% (Adnkronos)

Covid Italia, il bollettino di oggi, 2.772 contagi su 278.945 tamponi e 37 morti: i dati di mercoledì 13 ottobre I nuovi casi Covid-19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore sono 2.772, le vittime per il virus invece nell’ultima giornata sono 37. (Fanpage.it)

Terza dose del vaccino anti-Covid, via alle prenotazioni per gli over 60

Sul fronte del contagio nelle singole province Palermo con 43 casi, Catania 127, Messina 12, Siracusa 38, Ragusa 22, Trapani otto, Caltanissetta 12, Agrigento 31, Enna 11 I guariti sono 1.045 mentre si registrano altre sei vittime che portano il totale dei decessi a 6.915. (Sky Tg24 )

Caso per caso lo specialista può indicare questi “proiettili” intelligenti che vanno a colpire un punto chiave lungo il percorso che porta alla malattia. Con il termine “Asma grave” o “Asma severo” (Severe Asthma) si fa riferimento a una forma di asma che colpisce un gruppo piuttosto eterogeneo di pazienti, accomunati però da una pessima qualità di vita e da sintomi molto frequenti (DiLei)

Condizione indispensabile, però, è questa: per prenotare la terza dose di richiamo del vaccino anti-Covid è necessario che siano trascorsai almeno sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale. È possibile ricevere la dose aggiuntiva anche presentandosi, senza prenotazione, in una delle sedi vaccinali pugliesi nelle giornate e negli orari indicati in calendario. (LeccePrima)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr