Processo Bossetti, "ira e sadismo dopo che Yara respinse le avances": le motivazioni dell'ergastolo

“Un omicidio di inaudita gravità” che non poteva essere punito se non con l'ergastolo. Ecco il nucleo delle motivazioni della sentenza con la quale i giudici della Corte d'Assise di Bergamo hanno condannato Massimo Bossetti per l'omicidio di Yara ... Fonte: BCR Magazine BCR Magazine
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....