Alitalia, la protesta infiamma Linate Nuova beffa sugli stipendi

IL GIORNO ECONOMIA

La seconda tranche degli stipendi,.

La crisi Alitalia torna a infiammare Linate, con una nuova giornata di proteste e circa 150 lavoratori che si sono radunati davanti allo scalo con bandiere e striscioni in attesa di risposte da Roma.

Sulla questione degli slot, che riguarda anche Linate, è intervenuto ieri il ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini

La seconda tranche degli stipendi, hanno spiegato ieri i sindacati, sarà pari a quella che è stata già pagata, per cui chi in busta paga si è ritrovato, ad esempio 40 euro, riceverà solo altri 40 euro. (IL GIORNO)

Ne parlano anche altri giornali

In apertura di terza parte, la lente d'ingrandimento sull'attualità e la politica del nostro Paolo Mieli. Continuano a ribollire le piazze italiane: mercatali, partite iva, ristoratori, operai, sono tante le categorie che sono scese in piazza anche ieri in diverse città d'Italia. (Radio 24)

«Il Governo è intenzionato a fare molto presto per consentire anche di sfruttare la fase delle ripartenze non solo in Italia a seguito delle campagne vaccinali». Ci sarebbero anche «ulteriori interlocuzioni». (varesenews.it)

Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e delle mobilità sostenibili Enrico Giovannini su Alitalia ai microfoni di Radio 24. “Non possiamo accettare una disparità di trattamento da parte della Commissione, alla luce delle recenti decisioni assunte riguardo Air France” e anche “Luftahnsa”, ha fatto notare Giovannini. (Travelnostop.com)

Alitalia, sono arrivati i ristori che hanno permesso il pagamento al completo dell’ultimo stipendio. Se il presidente c’è, batta un colpo”, ha riferito Fanco Zorzo, presidente di Naca piloti Alitalia (Consumatore.com)

Privilegio che nessun Macron, Merkel, Sanchez o Rutte si è sognato di concedere ad altre compagnie aeree per tratte analoghe che chiede all'Esecutivo italiano una posizione netta nei confronti di Bruxelles. (Redazione Imprese News)

I nodi da sciogliere riguardano il marchio Alitalia, il numero di slot a Milano Linate, l'handling e manutenzione e il programma fedeltà MilleMiglia "Vi informiamo che a seguito dell'accredito dei ristori ritenuti adeguati dalla Commissione europea - scrivono Leogrande, Santosuosso e Fava - siamo in grado di procedere al pagamento del rimanente 50% degli stipendi di marzo, che riceverete con valuta 8 aprile". (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr