Yellen (Usa): "Una tassa minima globale sulle multinazionali". No alle delocalizzazioni

Yellen (Usa): Una tassa minima globale sulle multinazionali. No alle delocalizzazioni
La Repubblica ESTERI

Decisione questa dell'amministrazione guidata dal presidente Joe Biden, tra le più rilevanti del Piano americano per il lavoro da 2250 miliardi presentato la scorsa settimana.

a segretaria al Tesoro degli Stati Uniti, Janet Yellen, rinnova il suo appello ai partner internazionali per l'imposizione di una tassa minima globale sulle imprese.

L'obiettivo di Yellen è convincere gli altri Paesi ad adottare una tassa minima globale che riduca la possibilità per le aziende statunitensi di delocalizzarsi in vista dell'aumento dell'aliquota sulle società dal 21 al 28%. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr