Antognoni: "Commisso non mi ha neanche contattato. Meritavo più rispetto"

Antognoni: Commisso non mi ha neanche contattato. Meritavo più rispetto
GianlucaDiMarzio.com SPORT

Meritavo più rispetto". Queste il suo parole: "Credevo che Commisso mi avrebbe contattato per spiegarmi il motivo della separazione.

Lo sfogo di Antognoni a La Gazzetta dello Sport: "Non sono io il responsabile dei due anni disastrosi della gestione Commisso.

"Non ho mai avuto voce in capitolo". Antongnoni ha poi spiegato il suo biennio alla Fiorentina con Commisso: "Non sono il responsabile dei primi due anni disastrosi della gestione Commisso

Antognoni: "Commisso se ne è lavato le mani. (GianlucaDiMarzio.com)

Ne parlano anche altre testate

Giancarlo ha il numero di Rocco, poteva chiamarlo lui, ma la cosa più importante in questo momento è la Fiorentina. Giancarlo è la bandiera della Fiorentina, non l’abbiamo buttato fuori, è stata una sua decisione (Calcio In Pillole)

a La Gazzetta dello Sport sul suo addio al club viola. (Calciomercato.com)

Antognoni: «Avrei meritato più rispetto da Commisso. Avere più soldi non giustifica certe azioni» - ilNapolista

Antognoni si chiede perché la Fiorentina non abbia voluto sfruttare le sue competenze e conoscenze, anche in termini di campagna acquisti. Sono deluso in particolare da Pradè che ho accompagnato nel suo primo approccio con Commisso (IlNapolista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr