ULISSI. «TAPPA DURA MA E' STATO BRAVISSIMO RIABUSHENKO»

TUTTOBICIWEB.it SPORT

Siamo contenti, ma già concentrati su domani: dovremo controllare al meglio per portare a casa la corsa»

La Israel Start-Up ha fatto una grande gara, provando a metterci in difficoltà, ma Riabushenko è stato molto bravo a rimanere con me in salita; insieme abbiamo lavorato bene per controllare gli attacchi degli avversari e per realizzare una grande volata, ottenendo il massimo che si potesse desiderare. (TUTTOBICIWEB.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Siamo contenti, ma già concentrati su domani: dovremo controllare al meglio per portare a casa la corsa”. Da questo punto in avanti, il finale ricalca esattamente quello della terza tappa, portando i corridori all’arrivo finale della corsa in Viale Armando Diaz a Cagliari (Il Mondo del Ciclismo)

Sulla carta si preannuncia una frazione destinata alle ruote veloci e questo dovrebbe favorire Diego Ulissi per la corsa al successo finale. Anche per la quinta ed ultima tappa della Settimana Ciclistica Italiana Sulle Strade della Sardegna, partenza ed arrivo fissato a Cagliari. (TUTTOBICIWEB.it)

Dopo essersi imposto mercoledì nella prima tappa, il toscano Diego Ulissi ha vinto oggi la quarta frazione della Settimana Ciclistica Italiana che si è corsa con partenza ed arrivo a Cagliari. (SardiniaPost)

Dopo due giorni in cui abbiamo cercato di capire bene alcuni meccanismi, siamo pronti a giocare le nostre carte“, dichiara il portabandiera azzurro a Tokyo. La squadra, dopo essersi testata nei giorni scorsi, è pronta a portare il gruppo all’arrivo in volata. (OA Sport)

🔊 Ascolta L'Articolo. La Nazionale italiana di Davide Cassani ha salutato la compagnia, ritirandosi dalla corsa per partire verso l’appuntamento olimpico. Alle sue spalle, per una spettacolare doppietta, il compagno di team, il bielorusso Alexander Riabushenko. (InBici)

Il secondo GPM viene superato dopo 101,4 km di corsa, quando ne mancano ancora 68,8 al traguardo. (Sardegna Reporter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr