Ddl Zan, la Cei: «Una legge contro la discriminazione non può perseguire l' obiettivo con l' intolleranza»

Ddl Zan, la Cei: «Una legge contro la discriminazione non può perseguire l' obiettivo con l' intolleranza»
famigliacristiana.it INTERNO

«Una legge che intende combattere la discriminazione non può e non deve perseguire l’ obiettivo con l’ intolleranza, mettendo in questione la realtà della differenza tra uomo e donna».

È necessario che un testo così importante cresca con il dialogo e non sia uno strumento che fornisca ambiguità interpretative».

Infatti, quel testo, ora al Senato, ancora disconosce, per usare le parole che ora i vescovi sono costretti a ripetere, ‘la realtà della differenza tra uomo e donna’ . (famigliacristiana.it)

Su altri giornali

È necessario che un testo così importante cresca con il dialogo e non sia uno strumento che fornisca ambiguità interpretative”. Si fa così appello a “sviluppare nelle sedi proprie un dialogo aperto e non pregiudiziale, in cui anche la voce dei cattolici italiani possa contribuire alla edificazione di una società più giusta e solidale”. (Vatican News)

Si è riproposto in tutta la sua arroganza ideologica quel fronte giallorosso che ha fatto da cemento al vecchio governo Conte. La Commissione Giustizia ne ha "incardinato" la discussione dopo settimane di polemiche, rimpalli pressing e resistenze, con 13 voti favorevoli e 11 contrari. (Liberoquotidiano.it)

Quello che fa la legge è in realtà applicare una legge dello Stato che esiste già. Esiste già una legge, Reale-Mancino, che interviene contro i crimini di odio per ragioni razziali, religiose. (Radio Radio)

Omofobia, si sblocca il ddl Zan: calendarizzato al Senato. Relatore il leghista Ostellari: è polemica

Lo faremo il giorno che ci sarà indicato, ma già adesso, tutti i giorni, si pratica idea di uguaglianza”. (LaPresse) – “La scuola della Repubblica segue la Costituzione. (LaPresse)

Arriva il sì alla calendarizzazione dalla Commissione giustizia Il relatore leghista Ostellari annuncia però un «ampio dibattito».In un comunicato a tratti ambiguo i vescovi italiani ribadiscono le loro perplessità. (La Verità)

SU Twitter la dem Laura Boldrini critica duramente la decisione di Ostellari di fare da relatore della legge Zan a Palazzo Madama. Fra gli altri, proprio il ddl Zan, che ha ottenuto 13 voti favorevoli e 11 'no' (contrario tutto il centrodestra). (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr