Meteo, martedì 14 ancora tanto sole e caldo anomalo, ma si avvicina una perturbazione

Meteo, martedì 14 ancora tanto sole e caldo anomalo, ma si avvicina una perturbazione
Altri dettagli:
METEO.IT INTERNO

Temperature massime in leggero calo in gran parte del Centro-Nord, in lieve aumento invece al Sud e Isole

Le previsioni meteo per martedì 14. Progressivo aumento della nuvolosità a partire dal Nord-Ovest e dalla Sardegna settentrionale; nel pomeriggio isolati rovesci sulle Alpi Occidentali.

Temperature massime stazionarie o in lieve aumento al Centro-Sud e Isole Maggiori, con punte oltre i 30 gradi. (METEO.IT)

Ne parlano anche altre fonti

Tra la fine di sabato 18 e la giornata di domenica 19 un nucleo di aria fredda e instabile potrebbe attraversare i settori più settentrionali della nostra Penisola, portando rovesci e temporali localmente intensi. (METEO.IT)

sabato 18 settembre: al nord instabile con qualche temporale sparso, isolati rovesci anche al centro, specie in Appennino, sole e caldo al sud. martedì 21 settembre: maltempo su gran parte d'Italia, giù le temperature, forti temporali e nubifragi, migliora al nord-ovest in giornata. (MeteoLive.it)

Un’altra e più intensa perturbazione atlantica potrebbe investire il Centro-Nord verso la fine della settimana. Diversa la situazione al Sud e sulle due Isole maggiori, dove i venti caldi nord africani faranno letteralmente schizzare le colonnine di mercurio verso l'alto. (IL GIORNO)

Meteo d’Estate? Macché, subito MALTEMPO e anche forte

Le temperature inizieranno la loro escalation già da mercoledì 15 quando è atteso un rinforzo dei venti dai quadranti meridionali. Ma il caldo si accentuerà anche sul resto del Sud, dove i termometri oscilleranno mediamente intorno ai 32/34°C (iLMeteo.it)

Sarà infatti proprio la saccatura stessa a richiamare venti molto caldi direttamente dal nord Africa e diretti appunto verso le regioni prima menzionate. Meteo: PROSSIME ORE, NON solo CALDO, ma anche TEMPORALI su 3 REGIONI entro SERA. (iLMeteo.it)

Due giornate da tenere sott’occhio, perché alcuni modelli matematici ad alta risoluzione ipotizzano fenomeni atmosferici di una certa violenza. Poi, verso l’ultima decade di settembre, il tempo potrebbe peggiorare ancora e stavolta per colpa di una vera e propria irruzione fredda proveniente dal Nord Europa (Meteo Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr