Insulti alla Meloni, dalla Beccalossi alle Sardine biasimo per il professore

Insulti alla Meloni, dalla Beccalossi alle Sardine biasimo per il professore
Brescia Oggi INTERNO

Gli insulti a Giorgia Meloni sono parole di un uomo piccolo piccolo.

Da Viviana Beccalossi alle Sardine di Brescia è generale la condanna delle parole usate dal professor Giovanni Gozzini, docente di Storia all'università di Siena, nei confronti di Giorgia Meloni.

«Ringrazio il Presidente Mattarella che mi ha telefonato per esprimermi personalmente la sua solidarietà in seguito agli insulti osceni ricevuti oggi - ha scritto la Meloni -. (Brescia Oggi)

Se ne è parlato anche su altri media

‘Una vacca, una scrofa: il prof Gozzini nella bufera dopo gli insulti a Giorgia Meloni. Giorgia Meloni è la mia compagna e madre di mia figlia. (Tv Fanpage)

«Ortolana, pescivendola, scrofa, vacca, rana dalla bocca grande», questi i termini usati da Gozzini per definire la leader della destra italiana. Dopo Sergio Mattarella anche il presidente del Consiglio telefona a Giorgia Meloni per esprimergli la sua solidarietà. (La Stampa)

Io mi auguro professore, ammesso che lei abbia dei figli, che i suoi di figli possano dire altrettanto dei suoi commenti misogeni e indegni e vergognosi”: così il giornalista di Tgcom 24 Andrea Giambruno difende la leader di Fratelli d’Italia dagli insulti sessisti del professor Giovanni Gozzini Non mi permetto di commentare le parole del professore perché ci saranno altri luoghi dove verranno commentati e sentenziati altri termini, mi permetto semplicemente di dire che ci sono dei minori che leggono certe schifezze e che io spiegherò a mia figlia quanto sua madre sia valorosa e meritevole di ciò che ha fatto nella sua vita. (LaPresse)

Insulti a Meloni, il rettore dell’Università di Siena: «Indignato da Gozzini. Da lui parole sessiste e ingiuriose»

21 febbraio 2021 a. a. a. Insulti a Giorgia Meloni, è stata una giornata di continue prese di posizione per esprimere solidarietà a Giorgia Meloni a cui hanno telefonato sia il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che il premier Mario Draghi. (Corriere dell'Umbria)

La D'Urso domanda alla leader di FI se abbia voglia di dire qualcosa al docente dell'Univesità di Siena di prendere provvedimenti: «Io non chiedo provvedimenti disciplinari perchè credo che la lezione l'abbia imparata Giorgia Meloni a Live non è la D'Urso sugli insulti ricevuti: «Non ho chiesto provvedimenti per il professore, ha imparato la lezione». (Leggo.it)

Così il Rettore dell’Università di Siena, Francesco Frati, commenta gli insulti rivolti alla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni dallo storico Giovanni Gozzini, professore di Storia nell’ateneo senese («Meloni? «Non mi permetto di commentare le parole del professore perché ci saranno altri luoghi dove verranno commentate e sentenziate in determinati termini (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr