Astrazeneca, over 60 possono anticipare i richiami

Astrazeneca, over 60 possono anticipare i richiami
Approfondimenti:
Toscana Media News ECONOMIA

Potranno farlo, se vorranno, a partire dalle ore 12 di mercoledì 21 Luglio, quando il portale online regionale consentirà loro di anticipare in automatico la data della somministrazione della seconda dose, già programmata nel mese di Agosto negli hub indicati.

La Regione Toscana ha spiegato che al momento "vista l’attuale disponibilità di dosi", la funzione ‘modifica seconda dose’ sarà attiva "solo ed esclusivamente per la linea vaccinale con Astrazeneca". (Toscana Media News)

Se ne è parlato anche su altre testate

Perché non devi saltare la seconda dose del vaccino Covid: il nuovo studio Analizzando il sangue di volontari vaccinati contro il coronavirus SARS-CoV-2, un team di ricerca americano guidato da scienziati dell’Università di Stanford ha dimostrato che la seconda dose del vaccino anti Covid di Pfizer non solo incrementa il numero di anticorpi, ma induce anche una “straordinaria risposta” nelle cellule T e risveglia cellule quiescenti che potrebbero proteggerci persino da altri patogeni. (Scienze Fanpage)

Home. Cronaca. AstraZeneca, è possibile anticipare la seconda dose. Prenotazioni sul portale regionale. Vaccini Covid, anticipo seconde dosi sul portale regionale dal 21 luglio. Gli over 60 potranno anticipare il richiamo del vaccino Astrazeneca, già programmato ad agosto. (Livorno Press)

Potranno essere prenotate sul portale online regionale oppure richieste in farmacia o presso il proprio medico di medicina generale Anticipo seconde dosi Astrazeneca per gli over 60. Sul portale online regionale per gli over 60 sarà possibile dalle ore 12 del 21 luglio anticipare in automatico la data della somministrazione della seconda dose: al momento la funzione ‘modifica seconda dose’ sarà attiva solo ed esclusivamente per la linea vaccinale con Astrazeneca. (Il Reporter)

Vaccini per chi è stato positivo al Covid: nuove regole e Green pass, arriva la seconda dose

Intanto sono già messe a disposizione degli over 60, che non si sono ancora vaccinati neppure con la prima dose, nuove forniture di vaccino Janssen della J&J, che potranno essere prenotate sul portale online regionale oppure richieste in farmacia o presso il proprio medico di medicina generale (Corriere Fiorentino)

Chi sceglie di saltare la seconda iniezione e fermarsi a una dose soltanto rinuncia a quella che probabilmente è la parte più importante della vaccinazione, come spiega uno studio appena pubblicato su Nature. (Focus)

Questo però sarebbe entrato in conflitto con la successiva introduzione della normativa per il rilascio del Green pass, che dopo i sei mesi dall’infezione rende necessaria la doppia dose di vaccino, ha determinato un divario tra le due indicazioni. (ArezzoNotizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr