Calciomercato Juventus – Morata potrebbe non essere riscattato

Pianeta Milan SPORT

Morata si gioca il futuro alla Juventus nel finale di stagione.

Lo Scudetto sembra ormai irraggiungibile per la Juventus, che così pensa già alla prossima stagione e al calciomercato, fermo restando che la qualificazione in Champions League sia obbligatoria.

In questo finale di stagione dovrà meritarsi la conferma anche Alvaro Morata, attaccante spagnolo classe 1992 che è in prestito con diritto di riscatto dall'Atletico Madrid. (Pianeta Milan)

Su altre testate

6 Il derby di Torino vale doppio per Alvaro Morata . Come si legge su Tuttosport , oltre alla vittoria sul campo per avvicinarsi all'obiettivo della qualificazione in Champions League , l'attaccante spagnolo vuole convincere la Juventus a riscattare il suo cartellino a titolo definitivo dall'Atletico Madrid, da dove è arrivato in prestito. (Calciomercato.com)

C’è il futuro che è ancora tutto da scrivere. Calciomercato Juventus, a rischio il futuro. (JuveLive)

6 Il derby di Torino vale doppio per Alvaro Morata . Come si legge su Tuttosport , oltre alla vittoria sul campo per avvicinarsi all'obiettivo della qualificazione in Champions League , l'attaccante spagnolo vuole convincere la Juventus a riscattare il suo cartellino a titolo definitivo dall'Atletico Madrid, da dove è arrivato in prestito. (Calciomercato.com)

Ultime Juventus: Morata rimane? Il club bianconero si gioca la Champions League e l’attaccante spagnolo Alvaro Morata si gioca la permanenza alla Juventus durante il prossimo mercato. (Stop and Goal)

Come spiega Tuttosport, infatti, lo spagnolo a secco di gol dalla doppietta contro la Lazio del 6 marzo deve ritornare ai livelli di inizi stagione per convincere la Juve a riconfermarlo. I bianconeri a fine stagione possono riscattarlo dall’Atletico Madrid (45 milioni) o prolungare il prestito (10 milioni) (Juventus News 24)

L’opzione di acquisto riservata alla Juve è pari a 45 milioni di euro, ma ha la facoltà di prolungare il prestito dall’Atletico Madrid per un anno, attraverso il versamento di 10 milioni Così Tuttosport definisce la gara di Morata: stupire contro il Torino per convincere la dirigenza sul suo futuro in bianconero. (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr