Covid, rilevati in Puglia i primi due casi di variante indiana

Covid, rilevati in Puglia i primi due casi di variante indiana
MolfettaViva INTERNO

La Puglia mette a disposizione della comunità scientifica internazionale il virus isolato in laboratorio"

L'assessore alla Sanità regionale Pier Luigi Lopalco comunica che l'Istituto zooprofilattico sperimentale di Puglia e Basilicata ha individuato due casi di variante indiana del SARS-CoV-2 su cittadini indiani rientrati in Puglia dall'India.L'Istituto zooprofilattico ha isolato il virus in laboratorio, questo significa che si possono analizzare più dettagliatamente le caratteristiche della variante e soprattutto si può verificare l'efficacia dei vaccini nei confronti di questa variante di cui si conosce ancora poco ma che sta creando non pochi problemi proprio nel sub-continente indiano. (MolfettaViva)

La notizia riportata su altre testate

Ma il governo regionale deve farsi portavoce col governo nazionale delle esigenze dei ristoratori penalizzati che non hanno gli spazi esterni a disposizione. I ristoratori si rivolgono infatti direttamente al presidente Michele Emiliano, chiedono un suo deciso intervento. (BariToday)

Covid, due casi di variante indiana su cittadini indiani rientrati in Puglia dall’India sono stati individuati dall’Istituto zooprofilattico sperimentale di Puglia e Basilicata. Variante indiana, due casi in Puglia. (L'Occhio)

Il totale è salito a 5598 vittime. Nelle ultime ore ne sono stati registrati 34: 12 nel tarantino, 9 nel foggiano, 7 nel barese, 6 nel Basso Salento. (TerlizziViva)

COVID. Individuati due casi di variante indiana in Puglia

Si contano anche, purtroppo, 34 decessi: 7 in provincia di Bari, 9 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 12 in provincia di Taranto. Sono 1028 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore in Puglia, su 13.803 test, come riportato nel consueto bollettino epidemiologico. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 236mila 781 I pazienti guariti sono 183mila 232 e i casi attualmente positivi sono 47mila 637. (La Repubblica)

“Tutti i contatti di questi casi – dichiara l’assessore Lopalco – sono stati già individuati dal dipartimento di prevenzione e messi in quarantena. È molto importante aver isolato il virus perché questo permetterà di approfondire gli studi sulla capacità dell’immunità vaccinale di bloccare anche questa variante. (StatoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr