Decisa la proroga del divieto agli spostamenti tra regioni (anche gialle) fino al 27 marzo

Decisa la proroga del divieto agli spostamenti tra regioni (anche gialle) fino al 27 marzo
Prima Monza INTERNO

Per i prossimi trenta giorni, quindi, si potrà uscire dai confini regionali solamente per motivi di lavoro, prima necessità o salute (muniti di autocertificazione).

La deroga resterà in vigore per i residenti delle regioni gialle e arancioni

Stop agli spostamenti: proroga al 27 marzo. Il secondo banco di prova per il Governo Draghi appena insediatosi riguarderà la messa a punto della strategia di contrasto al Covid, che porterà alla stesura del nuovo Dpcm (quello attualmente in vigore scadrà il 5 marzo). (Prima Monza)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Gli enti territoriali hanno chiesto chiarezza a proposito dei ristori contestuali alle chiusure, della revisione dei parametri che determinano la divisione in fasce colorate, dell’ampliamento della cabina di regia sulla pandemia ai ministeri economici e un’accelerazione sui vaccini. (La Voce Apuana)

Gli spostamenti erano però stati vietati fino a una settimana prima della scadenza con la speranza che in quel mese e mezzo circa la situazione epidemiologica fosse migliorata tanto da consentire di uscire dalla regione Decreto Covid, spostamenti tra regioni ancora vietati. (Vesuvius.it)

Per quanto riguarda il blocco alla circolazione tra le regioni, resteranno valide le deroghe che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi mesi. Nelle zone arancioni, per i Comuni con popolazione non superiore a 5. (VicenzaToday)

Covid, nuovo decreto: stop agli spostamenti tra Regioni fino al 27 marzo e il nuovo divieto per la zona rossa

Questa la misura approvata oggi dal Consiglio dei ministri nel nuovo decreto Covid che conferma le limitazioni nelle zone gialle e arancioni, comprese quelle di orari e numero di persone per gli spostamenti per le visite private. (ciociariaoggi.it)

. 🔊 Ascolta l'audio. Via libera dal Consiglio dei ministri al prolungamento del divieto di spostamenti tra Regioni fino al 27 marzo. Confermata anche la regola che limita i movimenti verso le abitazioni private a due adulti con in più solo i figli minori di 14 anni, solo una volta al giorno. (News Rimini)

Il Consiglio dei ministri ha approvato un nuovo decreto con le regole per evitare il propagarsi del Covid-19. Covid e nuovo decreto: gli spostamenti. Tra le misure approvate oggi dal Consiglio dei ministri nel nuovo decreto Covid resta prevista, nelle zone gialle e arancioni, la possibilità di spostarsi una sola volta al giorno verso un’altra abitazione privata abitata. (Thesocialpost.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr